Ocon: "Rimango fiducioso per il 2019. Avrò un ottimo sedile. Io in Mercedes? E' solo questione di tempo"

condividi
commenti
Ocon:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 ago 2018, 14:53

Il pilota francese, ancora sotto contratto con Mercedes, non ha timore in vista del 2019 perché pensa che Mercedes gli garantirà la miglior soluzione possibile. Poi pensa al futuro e pensa che prima o poi approderà nel team campione del mondo in carica.

Nell'arco di poche settimane, Esteban Ocon ha visto sparire quasi definitivamente due opportunità, due sedili per il proprio futuro che sarebbero stati quantomeno prestigiosi. Stiamo parlando di quelli in Renault e quelli in McLaren.

Il team francese che ha base a Enstone ha ufficializzato qualche settimana fa l'arrivo di Daniel Ricciardo, che farà coppia con il confermato Nico Hulkenberg, mentre la McLaren ha confermato che nel 2019 il posto di alonso sarà preso da Carlos Sainz Jr.

Ocon, almeno sulla carta, resterebbe in lizza per il secondo sedile a Woking assieme a Lando Norris, ma a quanto pare ad avere la precedenza potrebbe essere proprio il pilota britannico, attualmente impegnato in Formula 2 assieme al team Carlin.

E così, per Ocon non resta che guardare ai posti disponibili nel resto della griglia. Certo, ci sarebbe sempre l'opzione Force India, ma da quando è stata acquisita da un gruppo di investitori diretti da Lawrence Stroll - papà di Lance, pilota Williams anche in questa stagione - anche le porte del team che ha base a Silverstone sembrano più chiuse che aperte.

Nonostante questi presupposti per nulla rassicuranti, Ocon sembra non volersi preoccupare più di tanto: "Per quanto riguarda il mio futuro, penso che sarà svelato presto. Non sono preoccupato. Non sono in una posizione da avere il coltello puntato alla gola".

"Quello che è certo è che Mercedes sta facendo un ottimo lavoro nella mia gestione da quando sono entrato a far parte della loro accademia. Loro mi hanno sempre fornito la miglior soluzione sportiva per me, non devo preoccuparmi, andrà tutto bene".

"Non so se rimarrò in Force India o se andrò da qualche altra parte, ma avrò sicuramente un'ottimo sedile per la prossima stagione".

Valtteri Bottas è già stato confermato pilota titolare Mercedes anche per la prossima stagione, ma Ocon non teme la concorrenza del finlandese.

"I capi di Mercedes hanno un piano per la mia carriera, ma questo ancora non prevede che possa guidare ancora la Mercedes. Non è il piano del momento. Credo che loro vogliano farmi fare più esperienza prima di salire sulla loro vettura. Lo sapevo già. Ho obiettivi e devo rispettarli".

"Al momento Mercedes è felice dei risultati che sto ottenendo e del lavoro che sto facendo. Penso sia solo questione tempo, credo".

Prossimo articolo Formula 1
Ufficiale: Sainz Jr. nuovo pilota McLaren a partire dal 2019. Carlos prende il posto di Alonso

Previous article

Ufficiale: Sainz Jr. nuovo pilota McLaren a partire dal 2019. Carlos prende il posto di Alonso

Next article

Ora Alonso denigra la F1: "E' troppo prevedibile" ed esalta il WEC, in cui però lotta contro... se stesso!

Ora Alonso denigra la F1: "E' troppo prevedibile" ed esalta il WEC, in cui però lotta contro... se stesso!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Esteban Ocon
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie