Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
4 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
116 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
130 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
144 giorni

Ocon e Sainz al centro del mercato piloti 2019 ma tengono ancora le bocche cucite

condividi
commenti
Ocon e Sainz al centro del mercato piloti 2019 ma tengono ancora le bocche cucite
Di:
26 lug 2018, 14:34

Il francese della Force India e lo spagnolo della Renault continuano a tenere celato il loro futuro. Sainz è nel mirino della McLaren, che si sta ristrutturando, mentre Esteban potrebbe finire in Renault proprio al posto di Carlos.

Sarà stato frutto del caso, o forse no. Nella conferenza stampa d'inizio fine settimana del Gran Premio d'Ungheria erano presenti due dei principali uomini mercato in previsione della stagione 2019 di Formula 1: Esteban Ocon e Carlos Sainz Jr.

Il pilota spagnolo, attualmente in forza al team Renault Sport F1, è uno dei principali candidati ad approdare in McLaren la prossima stagione, prendendo il posto che attualmente è nelle mani di Stoffel Vandoorne.

Nel corso della conferenza stampa, Carlos ha però deciso di non lasciare nemmeno un indizio su quello che potrebbe essere il suo team a partire dal 2019 qualora accettasse la corte di Zak Brown e Gil de Ferran.

"La situazione è sempre la stessa. Non è stato annunciato nulla, dunque la mia situazione contrattuale nei confronti di Renault e Red Bull non è cambiata. Fino a quando non ci saranno cambiamenti tra le due parti e sino a quando non firmerà Ricciardo, anche la mia posizione rimarrà incerta", ha detto lo spagnolo.

Leggi anche:

"La priorità sarà capire cosa faranno Ricciardo e Red Bull. A quel punto con il mio management cercheremo la soluzione migliore per me in vista della prossima stagione".

Nel corso delle ultime settimane sono uscite più voci che vorrebbero la Renault interessata a mettere le mani su Esteban Ocon, in uscita dalla Force India dopo le prime due stagioni in F1 della carriera in cui ha lottato alla pari con il compagno di squadra Sergio Perez.

Anche in questo caso, però, il francesino - ancora sotto contratto con Mercedes - non ha rilasciato indizi sulla sua destinazione in vista del Mondiale 2019.

"Ci sono tante voci di mercato che mi riguardano ed è positivo, perché vuol dire che ho lasciato una buona impressione per quello che faccio in pista. E' sempre positivo. Da parte mia voglio solo concentrarmi sul lavoro che sto effettuando. Per il futuro non sono preoccupato".

"Quando dirò qualcosa sul mio futuro? Quando dovremo comunicare qualcosa a tal riguardo sarete i primi a saperlo", ha tagliato corto il francese con il solito sorriso che spesso lo accompagna.

L'impressione è anche anche in questo fine settimana i destini di Sainz Jr. e Ocon non saranno chiariti, mantenendo così aperto il mercato piloti in vista della prossima stagione nonostante il doppio annuncio fatto dalla Mercedes a Hockenheim, che sembrava poter dare il via alla definitiva soluzione delle line up 2019.

Articolo successivo
Perez: "La situazione finanziaria della Force India è critica, ma resta la mia prima opzione"

Articolo precedente

Perez: "La situazione finanziaria della Force India è critica, ma resta la mia prima opzione"

Articolo successivo

Pirelli ha annunciato mescole e set obbligatori per il Gran Premio del Brasile 2018 di F1

Pirelli ha annunciato mescole e set obbligatori per il Gran Premio del Brasile 2018 di F1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sotto-evento Giovedì
Location Hungaroring
Autore Giacomo Rauli