Norris: "A McLaren e Ferrari gioverà aver lottato per il podio"

Lando Norris è convinto che la lotta di McLaren e Ferrari per il terzo posto nel campionato Costruttori di Formula 1 di quest'anno abbia aiutato entrambe le squadre a prepararsi per potenziali bagarre future nella rincorsa al titolo.

Norris: "A McLaren e Ferrari gioverà aver lottato per il podio"

Mercedes e Red Bull hanno comodamente finito primo e secondo nella classifica di quest'anno, mentre la scuderia di Woking e quella di Maranello hanno compiuto notevoli passi avanti.

La McLaren ha centrato una doppietta a Monza, la Ferrari ha raccolto cinque podi e due Pole nel 2021, prendendosi il terzo posto in campionato all'ultima gara della stagione con 47,5 punti sui rivali inglesi, coi quali hanno le ambizioni di tornare al vertice in futuro.

"Direi che questa lotta ha aiutato un po' sotto questo aspetto," ha detto Norris a Motorsport.com parlando della battaglia contro la Ferrari.

"Basta avere quella mentalità, ci tengono sulle spine, ci fanno spingere, cercando di trovare sempre quel qualcosina in più nei tempi sul giro".

"È facile a volte compiacersi e non pensarci, soprattutto se sei terz da solo, con nessuno davanti o dietro di te".

"Ci sono tanti modi per cadere in trappola, quindi penso che sia stato un bene per noi. Lo stesso per loro, che non hanno avuto un anno facile. Credo che ne abbiamo beneficiato entrambi".

Norris ritiene anche che la McLaren sia andata meglio nonostante abbia chiuso quarta, totalizzando 275 punti rispetto ai 202 del 2020.

"Direi che è stata una stagione difficile, ma penso anche molto migliore di quella dell'anno scorso".

"Siamo più vicini a chi lotta per il vertice e il divario con il resto del gruppo è molto più ampio, a parte la Ferrari. È stata comunque una stagione molto buona, non solo in termini di risultati e punti, ma anche per come abbiamo lavorato insieme come squadra e come abbiamo massimizzato le cose".

"Penso che siamo messi meglio in vista del prossimo anno, quando combatteremo contro di loro più spesso; speriamo anche di poterlo fare contro quelli davanti, almeno un po' più spesso".

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Sia la McLaren che la Ferrari sperano di approfittare dei nuovi regolamenti tecnici nel 2022 per fare un altro passo avanti che permetterebbe loro di lottare contro le squadre di testa.

Il direttore sportivo della Ferrari, Laurent Mekies, ha convenuto che la lotta con la McLaren abbia aiutato la squadra a lavorare concentrandosi sulle sue cose.

"Ci siamo concentrati su come potevamo usare quest'anno per diventare più bravi e per crescere come squadra sviluppando le nostre cose", dice il francese.

"La McLaren è un'ottima squadra contro cui combattere. Hanno avuto alcuni momenti fantastici, hanno vinto Monza, avrebbero potuto farlo anche a Sochi. Sono molto competitivi e in una situazione ottimale".

"Quindi è stata una bella sfida, nella quale era necessario fare meno errori di loro. Devi sempre mettere insieme i piccoli dettagli se vuoi batterli".

"Alla fine è la stessa cosa che sta accadendo per le prime due posizioni, stessa dinamica. La perdita di punti ti costa lo stesso, e quindi, è stato un bene. Un buon allenamento per noi in vista del 2022".

condividi
commenti
Video | Ceccarelli: "Alcuni piloti di F1 finiscono i GP senza... benzina!"
Articolo precedente

Video | Ceccarelli: "Alcuni piloti di F1 finiscono i GP senza... benzina!"

Articolo successivo

F1 | Top 10 piloti 2021: Max in vetta, Sainz davanti a Leclerc

F1 | Top 10 piloti 2021: Max in vetta, Sainz davanti a Leclerc
Carica i commenti