Nikita Mazepin entra nell'orbita Mercedes: farà 12 giorni di test al volante della W08

condividi
commenti
Nikita Mazepin entra nell'orbita Mercedes: farà 12 giorni di test al volante della W08
Di:
28 gen 2019, 15:04

La squadra campione del mondo allestirà per il pilota russo un programma simile a quello che fece Lance Stroll con la Williams: guiderà la monoposto 2017 sui circuiti del Mondiale, inoltre potrà godere del supporto di Esteban Ocon, che gli farà da coach.

Nikita Mazepin, ART Grand Prix
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Nikita Mazepin, ART Grand Prix
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Nikita Mazepin, ART Grand Prix

Il blocco quasi totale dei test di Formula 1 ha comportato diversi problemi, tra i quali spicca il calo drastico di opportunità per i giovani piloti di poter maturare un’esperienza di base al volante di una monoposto della massima categoria. Il regolamento attuale consente di poter girare liberamente solo con monoposto di due stagioni precedenti, un’opportunità colta in passato da Lance Stroll, che pianificò un corposo programma di test con la Williams, imitato successivamente anche da altri piloti con notevoli disponibilità economiche. Tra questi Lando Norris, visto in pista in più occasioni con la McLaren.

Quest’anno anche la Mercedes ha deciso di strutturare un programma di prove private, e lo farà con Nikita Mazepin, pilota russo che ha concluso in seconda posizione la stagione 2018 della GP3 Series. Il diciannovenne di Mosca ha concordato con la Mercedes un programma che prevede 12 giorni di test, che saranno disputati su circuiti facente parti del calendario di Formula 1.

Nikita sarà in pista con la W08, la vettura che ha consentito a Lewis Hamilton di conquistare il quarto dei suoi cinque titoli Mondiali. Il russo ha atteso il 2019 per dare il via al programma proprio per poter utilizzare la monoposto del 2017, quindi dotata di pneumatici della generazione (e dimensioni) attuale.

Mazepin al momento non fa parte del gruppo di piloti Mercedes junior, vivaio che invece include Esteban Ocon e George Russell, ma il programma di prove lo renderà ovviamente un osservato speciale. Lo stesso Ocon sarà coinvolto nei test di Mazepin nelle vesti di driver-coach, una delle attività a cui il pilota francese si è reso disponibile in una stagione che lo vedrà con un’agenda di impegni meno fitta del solito.

I programmi 2019 di Mazepin prevedono l'esordio in Formula 2 con la ART Grand Prix.

 

Articolo successivo
Alla scoperta del film "Motorsport Images: An Enduring Legacy"

Articolo precedente

Alla scoperta del film "Motorsport Images: An Enduring Legacy"

Articolo successivo

Renault: arriva un nuovo banco prova a Viry-Chatillon per favorire lo sviluppo del motore

Renault: arriva un nuovo banco prova a Viry-Chatillon per favorire lo sviluppo del motore
Carica i commenti