Nasce la Sauber Academy per giovani piloti di talento

La struttura fortemente voluta da Vasseur ha già preso i primi 4 piloti: si tratta di Pourchaire, Ptacek, Patterson e Fittipaldi Jr.

Nasce la Sauber Academy per giovani piloti di talento

Sauber Motorsport continua ad avere un ruolo importante nelle corse, sebbene in Formula 1 il suo nome non compaia più in via ufficiale nella entry list. Il team elvetico, che porta il nome di Alfa Romeo Racing Orlen nel massimo campionato a ruote scoperte del motorsport ha svelato oggi la propria accademia per giovani talenti, la Sauber Academy.

Sauber ha anche annunciato i primi 4 nomi dei piloti che sono entrati a far parte della nuova struttura dedicata alle giovani promesse. Si tratta di Théo Pourchaire, Petr Ptacek, Dexter Patterson ed Emerson Fittipaldi Jr.

Pourchaire corre quest'anno nel campionato FIA F3 così come il ceco Ptacek. Patterson farà il suo debutto al volante di monoposto da competizione proprio quest'anno nella F4 italiana, mentre Fittipaldi Jr. - figlio del 2 volte campione del mondo Emerson - correrà con il Sauber Karting Team.

L'accademia della Sauber è nata sotto la supervisione diretta di Beat Zehnder, direttore sportivo Sauber, e del team principal e amministratore delegato Frédéric Vasseur. L'obiettivo è creare una struttura che possa consentire la crescita di giovani talenti sino a farli esordire in Formula 1.

Questa accademia curerà anche le sedute d'allenamento quando la stagione sarà terminata e l'accesso alle risorse più professionali di cui dispone il Sauber Motorsport Team.

"Investire in giovani talenti è sempre stato al centro della filosofia di Sauber Motorsport", ha dichiarato Frédéric Vasseur. "La nostra accademia è solo l'ultimo progetto che potrà permettere alle giovani promesse di portare avanti la loro carriera, fornendo materiali, educazione e le risorse necessarie per avere successo nel mondo del motorsport".

condividi
commenti
McLaren: in arrivo un prestito dalla Bahrain National Bank?
Articolo precedente

McLaren: in arrivo un prestito dalla Bahrain National Bank?

Articolo successivo

F1: Imola ora si candida per un triplete nel calendario

F1: Imola ora si candida per un triplete nel calendario
Carica i commenti