Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
17 lug
-
19 lug
Evento concluso
31 lug
-
02 ago
Evento concluso
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
2 giorni
04 set
-
06 set
FP1 in
31 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
Canceled
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
115 giorni

Montreal, Libere 1: Hamilton guida le due Mercedes davanti, Ferrari staccate

condividi
commenti
Montreal, Libere 1: Hamilton guida le due Mercedes davanti, Ferrari staccate
Di:
7 giu 2019, 15:41

Il penta campione è stato il più veloce nella prima sessione di libere del GP del Canada: Lewis ha lasciato a 147 millesimi Bottas che ha avuto un problema idraulico nel finale con il nuovo motore. Leclerc è terzo staccato di quasi un secondo, ma le Rosse hanno fatto test comparativi.

La F1 stupisce nella sessione del debutto a Montreal: su un tracciato molto sporco per la polvere che è stata generata dai lavori di ristrutturazione dell'area box del circuito Circuit Gilles-Villeneuve, le Mercedes hanno girato già oltre mezzo secondo sotto al tempo dello scorso anno con gomme d mescola Media.

Leggi anche:

Lewis Hamilton con 1'12"767 è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP del Canada. Il penta-campione ha lasciato il compagno di squadra Valtteri Bottas a 147 millesimi: entrambi i piloti delle frecce d'argento hanno potuto beneficiare della power unit Phase 2 (come Racing Point e Williams) rivelando una sorprendente superiorità delle W10 le uniche a sfondare il muro dell'1'13", visto che Charles Leclerc è terzo con la Ferrari distanziata di quasi un secondo a parità di mescola.

Il finlandese ha dovuto rallentare nel finale di turno per un problema di pescaggio della benzina o per un problema idraulico.

Il monegasco, però, con 1'13"720 paga 953 millesimi dal leader Lewis, un margine esagerato per una pista veloce che dovrebbe esaltare le caratteristiche della SF90 con poco carico aerodibamico ma molto efficiente. In realtà i due ferraristi non hanno cecato le prestazioni, ma hanno fatto una serie di prove comparative con le due Rosse che hanno girato in configurazioni diverse.

Sebastian Vettel ha concluso al quinto posto, preceduto anche dalla Red Bull di Max Verstappen di 150 millesimi, e il tedesco non ha evitato un testacoda al Tornante. Niente di grave visto che la Ferrari ha fatto delle prove a velocità costante per capire quale configurazione della Rossa deliberare. Del resto Kimi Raikkonen è arrivato a 30 millesimi dalla Rossa con l'Alfa Romeo: il finlandese ha concluso ottimo sesto davanti alla McLaren di Carlos Sainz e alla Renault di Daniel Ricciardo

Bene anche Sergio Perez con la Racing Point molto rivvovata e rinfrancata dal motore Mercedes Phase 2, mentre a chiudere la top ten c'è Kevin Magnussen con la Haas.

Lando Norris 11esimo con la McLaren davanti a Nico Hulkenberg con la Renault e Pierre Gasly di nuovo in difficoltà con la Red Bull: il francese ha collezionato una serie di lunghi che evidenzia un certo nervosismo.

Male Antonio Giovinazzi al debutto in Canada: l'italiano è andato a sbattere con il posteriore dell'Alfa Romeo all'uscita della curva 9 dopo aver perso la C38 sul cordolo precedente. Peccato perché il pilota di Martina Franca era arrivato a conquistare il momentaneo settimo tempo a mezz'ora dalla fine e invece ha concluso 14esimo davanti a Romain Grosjean alle prese di nuovo con guai ai freni sulla seconda Haas.

Sulla FW42 di Robert Kubica si è esibito Nicholas Latifi, pilota canadese che ha avuto il compito di valutare una nuova sospensione anteriore che per la prima volta era stata sperimentata nei test del Bahrain con il terzo elemento idraulico: il secondo pilota locale, dopo Lance Stroll 17esimo con la Racing Point, è arrivato a soli due decimi dal compagno di squadra George Russell.

Cla Pilota Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 United Kingdom Lewis Hamilton 31 1'12.767     215.751
2 Finland Valtteri Bottas 25 1'12.914 0.147 0.147 215.316
3 Monaco Charles Leclerc 24 1'13.720 0.953 0.806 212.962
4 Netherlands Max Verstappen 26 1'13.755 0.988 0.035 212.861
5 Germany Sebastian Vettel 28 1'13.905 1.138 0.150 212.429
6 Finland Kimi Raikkonen 30 1'13.945 1.178 0.040 212.314
7 Spain Carlos Sainz Jr. 34 1'13.973 1.206 0.028 212.234
8 Australia Daniel Ricciardo 31 1'14.123 1.356 0.150 211.804
9 Mexico Sergio Perez 31 1'14.172 1.405 0.049 211.664
10 Denmark Kevin Magnussen 32 1'14.202 1.435 0.030 211.579
11 United Kingdom Lando Norris 33 1'14.246 1.479 0.044 211.453
12 Germany Nico Hulkenberg 30 1'14.474 1.707 0.228 210.806
13 France Pierre Gasly 27 1'14.570 1.803 0.096 210.535
14 Italy Antonio Giovinazzi 17 1'14.582 1.815 0.012 210.501
15 France Romain Grosjean 31 1'14.645 1.878 0.063 210.323
16 Thailand Alexander Albon 36 1'14.703 1.936 0.058 210.160
17 Canada Lance Stroll 32 1'14.812 2.045 0.109 209.854
18 Russian Federation Daniil Kvyat 32 1'15.343 2.576 0.531 208.375
19 United Kingdom George Russell 29 1'15.989 3.222 0.646 206.603
20 Canada Nicholas Latifi 33 1'16.199 3.432 0.210 206.034
LIVE Formula 1, GP del Canada: Prove Libere 1

Articolo precedente

LIVE Formula 1, GP del Canada: Prove Libere 1

Articolo successivo

Ferrari: cambiati turbo e MGU-H sulle power unit di Vettel e Leclerc

Ferrari: cambiati turbo e MGU-H sulle power unit di Vettel e Leclerc
Carica i commenti