Montezemolo manda i suoi auguri a Schumacher

Montezemolo manda i suoi auguri a Schumacher

Anche la Ferrari ha preparato qualcosa per celebrare il ventennale in F.1 del tedesco

Oggi comincia il weekend del Gran Premio del Belgio ma alla Ferrari prosegue intensamente l’attività, sia sul versante sportivo che su quello industriale. Il Presidente Luca di Montezemolo è arrivato questa mattina a Maranello dove ha in programma una lunga serie di riunioni. Toccherà prima al Team Principal Stefano Domenicali fare il punto sulla situazione in Formula 1: tanti i punti all’ordine del giorno, da quelli a brevissimo termine come il programma di evoluzione tecnica della 150° Italia a quelli a media e lunga scadenza, a cominciare dal progetto della monoposto che disputerà la stagione 2012 che, come aveva anticipato nei giorni scorsi lo stesso Domenicali, avrà come primo obiettivo la competitività ai massimi livelli sin dalla prima gara. Nel pomeriggio, Montezemolo incontrerà l’Amministratore Delegato Amedeo Felisa: nell’agenda il lancio della 458 Spider, che farà il suo debutto ufficiale al Salone di Francoforte a metà settembre, e lo stato d’avanzamento dei progetti delle future Ferrari. La squadra è arrivata a Spa nel tardo pomeriggio di ieri e oggi tecnici e piloti sono già in pista per analizzare nei dettagli il lavoro che sarà effettuato durante il weekend di gara. Anche qui c’è tanta carne al fuoco, con le tre ore di prove libere di domani che, come ormai consuetudine, sono dedicate sempre più alla valutazione delle nuove soluzioni tecniche che vengono portate in pista. C’è sempre l’incognita legata alle condizioni meteorologiche e le previsioni per domani non sono molto incoraggianti ma bisognerà fare, come sempre a Spa, di necessità virtù. Il dodicesimo appuntamento stagionale del Campionato del Mondo di Formula 1, rappresenta un momento speciale per un pilota in particolare. Proprio su questa pista, il 25 agosto di vent’anni fa, fece il suo debutto nella massima competizione automobilistica un pilota che avrebbe riscritto tutte le statistiche e avrebbe segnato in maniera indelebile la storia della Formula 1 e della Ferrari: Michael Schumacher. “Michael è stato e rimarrà sempre uno dei protagonisti della lunga storia della Ferrari e rimarrà sempre nei cuori e di tutti gli uomini e le donne che lavorano a Maranello e in quelli di tutti i tifosi del Cavallino Rampante” – ha detto a www.ferrari.com Luca di Montezemolo – “Buona parte dei suoi vent’anni di Formula 1 li ha trascorsi con noi: insieme abbiamo raggiunto risultati che saranno difficili da eguagliare. La sua passione per le corse è incredibile, così come l’impegno, la determinazione e il coraggio che ha sempre dimostrato, riuscendo a guadagnarsi l’affetto di tutti noi. A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziarlo per tutto quello che ci ha dato e fargli i migliori auguri per il suo ventesimo anniversario nello sport più bello del mondo”. Nonostante la consueta frenesia che caratterizza un fine settimana di Gran Premio ci sarà sicuramente modo per tanti dei ferraristi che hanno lavorato in pista insieme a Michael di scambiare con lui qualche parola, come del resto avviene spesso sin da quando il pilota tedesco ha deciso di ritornare alle corse lo scorso anno e, magari, anche l’opportunità per qualche sorpresa. “Abbiamo preparato una piccola cosa per ricordare questa ricorrenza” – ci anticipa il Team Principal Stefano Domenicali - “Anche se oggi è tornato ad essere un avversario in pista, Michael rimane un amico e non potrebbe essere altrimenti, visto tutto quello che abbiamo condiviso in questi anni, crescendo insieme. Quando riguardo i numeri della sua carriera, in particolare quelli che hanno caratterizzato la sua lunga storia con la Ferrari, mi rendo conto di quanto sia stata straordinaria e, credo, irripetibile. Sono tantissimi i ricordi che mi legano personalmente a lui, alcuni relativi proprio a questo circuito, altri particolarmente affettuosi, tanto da rendere difficilissimo sceglierne solo alcuni. Preferisco pensare al futuro che, ne sono sicuro, gli riserverà ancora tante soddisfazioni”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie

Zona rossa: che cosa è trending ora