Monaco, Libere 2: Alonso suona la carica Rossa

Monaco, Libere 2: Alonso suona la carica Rossa

Lo spagnolo e la Ferrari sembrano particolarmente a loro agio nel Principato

Si dice sempre che il Gp di Monaco sia un po' una gara a sé stante, dove spesso vengono sovvertiti i reali valori in campo. A giudicare dai risultati della seconda sessione di prove libere di oggi verrebbe da dire che questa diceria è stata perfettamente confermata: fa specie infatti vedere le Red Bull relegate solamente al quinto ed all'ottavo posto rispettivamente con Sebastian Vettel e Mark Webber. Come dopo le difficoltà di appena quattro giorni fa a Barcellona, stupisce vedere davanti a tutti la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo aveva detto che era pronto per una reazione rapida e, a quanto pare, la 150° Italia sembra assecondarlo sulle stradine anguste di Montecarlo. Quando ha montato le PZero rosso, ovvero le gomme super soft, Fernando è riuscito a limare quasi due secondi al suo tempo di questa mattina, arrivando ad un crono di 1'15"123, grazie al quale ha preceduto la McLaren di Lewis Hamilton di circa un decimo. Si conferma terzo Nico Rosberg, che con la sua Mercedes rimane dietro ad Hamilton appena per pochi millesimi, mentre Jenson Button chiude al quarto posto, giusto davanti al leader del mondiale Sebastian Vettel, che si ritrova a pagare circa mezzo secondo di ritardo nei confronti di Alonso. Anche qui che la Ferrari sembra abbastanza "in palla" continua a fare più fatica Felipe Massa: il brasiliano è sesto, ma il gap che paga nei confronti della vettura gemella è di ben sei decimi. Felipe ha anche procurato un bel brivido al compagno di squadra, che lo ha evitato di un pelo quando procedeva lentamente nella zona delle piscine. Dietro di lui completano la top ten Michael Schumacher, Mark Webber, che è stato tormentato dai "soliti" problemi al KERS, un ottimo Adrian Sutil, finalmente competitivo a livello delle prime dieci posizioni, e Nick Heidfeld. Dalle Lotus Renault forse ci si aspettava qualcosa in più, con Vitaly Petrov che è undicesimo, ma si è anche reso protagonista di una leggera toccata con le protezioni alla chicane del porto. Da segnalare le noie al cambio che hanno costretto Paul di Resta a parcheggiare la sua Force India nei pressi della chicane dopo appena 15 tornate, ma anche l'assenza in pista di Vitantionio Liuzzi. I danni riportati dalla sua HRT nell'incidente di questa mattina erano troppo importanti per essere riparati in tempo per la seconda sessione. Senza dimenticare poi la leggera toccata di Jaime Alguersuari alla Sainte Devote. FORMULA 1, Montecarlo, 26/05/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Fernando Alonso - Ferrari - 1'15"123 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'15"228 +0"105 3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'15"321 +0"198 4. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'15"448 +0"325 5. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'15"667 +0"544 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'15"781 +0"658 7. Michael Schumacher - Mercedes - 1'16"356 +1"233 8. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'16"642 +1"519 9. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'17"101 +1"978 10. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'17"126 +2"003 11. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'17"337 +2"214 12. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'17"541 +2"418 13. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'17"570 +2"447 14. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'17"581 +2"458 15. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'17"633 +2"510 16. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'17"706 +2"583 17. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'17"789 +2"666 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'18"266 +3"143 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'18"490 +3"367 20. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'19"053 +3"930 21. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'19"185 +4"062 22. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'19"338 +4"215 23. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'22"066 +6"943 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti