Monaco, Libere 1: Vettel batte Alonso di un soffio

Monaco, Libere 1: Vettel batte Alonso di un soffio

Red Bull sempre al comando, ma la Ferrari inizia bene il weekend di Montecarlo

Sono passati appena quattro giorni dal Gp di Spagna e la Formula 1 è già tornata in pista per la prima sessione di prove libere del Gp di Monaco. Se guardiamo al nome in cima alla classifica anche a Montecarlo la musica sembra essere cambiata poco, visto che troviamo il "solito" Sebastian Vettel con la Red Bull. Questa volta però il campione del mondo in carica ha dovuto faticare per prendersi la prima posizione, riuscendo a conquistarla solo sotto alla bandiera a scacchi con un giro in 1'16"619, che gli ha permesso di scavalcare la Ferrari di Fernando Alonso per poco più di un decimo. Lo spagnolo aveva chiesto una reazione immediata alla sua squadra e, a giudicare da questa prima sessione, sembra che la 150° Italia si adatti bene alle stradine anguste del principato: oltre a Vettel, infatti, solamente Alonso è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'17". Sicuramente poi la presenza di sole mescole morbide sembra favorire le Rosse. Il terzo tempo è andato invece alla Mercedes di Nico Rosberg, che ha chiuso però staccato di mezzo secondo da Vettel, precedendo l'altro ferrarista Felipe Massa. Seguono le due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button, tallonate dalla vera sorpresa della mattinata: Pastor Maldonado. Del resto, il venezuelano ha sempre avuto un grande feeling con questa pista, dove si è imposto per ben due volte in GP2, e anche alla vigilia aveva detto di aspettarsi di poter fare grandi cose con la sua Williams. Sfortunato invece l'inizio del weekend di Mark Webber, costretto a rimanere a lungo ai box per un problema al cambio: la sua sessione si è conclusa senza tempi. In salita anche l'avvio dei lavori di Vitantonio Liuzzi e Michael Schumacher, entrambi andati a baciare le protezioni. Il pilota italiano ha sbattuto nei pressi della chicane del porto, il 7 volte campione del mondo invece è finito lungo alla Sainte Devote. Da segnalare, infine, la bandiera rossa esposta per una chiazza d'umido comparsa sul rettilineo di partenza, probabilmente a causa di una perdita avvenuta proprio sotto l'asfalto. FORMULA 1, Montecarlo, 26/05/2011 Prima sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'16"619 2. Fernando Alonso - Ferrari - 1'16"732 +0"113 3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'17"139 +0"520 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'17"316 +0"697 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'17"350 +0"731 6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'17"534 +0"915 7. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'18"527 +1"908 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'18"578 +1"959 9. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'18"733 +2"114 10. Michael Schumacher - Mercedes - 1'18"805 +2"186 11. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'18"928 +2"309 12. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"234 +2"615 13. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'19"395 +2"776 14. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"463 +2"844 15. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'19"768 +3"149 16. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'19"792 +3"173 17. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'20"083 +3"464 18. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'21"116 +4"497 19. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'21"548 +4"929 20. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'21"758 +5"139 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'21"815 +5"196 22. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'22"840 +6"221 23. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'23"885 +7"266 24. Mark Webber - Red Bull-Renault - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie