Bin Sulayem si candida per la presidenza della FIA?

Bin Sulayem si candida per la presidenza della FIA?

Stando alle voci, David Ward potrebbe non essere l'unico ostacolo per la riconferma Jean Todt

L'agguerrito David Ward potrebbe non essere l'unico ostacolo da superare per Jean Todt nella corsa alla riconferma alla presidenza della FIA. Secondo quanto ha riferito Bernie Ecclestone ad Auto Motor und Sport, ci sarebbe un terzo candidato proprio a farsi avanti. "Forse Ward ha aperto la porta per altri potenziali candidati. Probabilmente diranno: se può lui, allora posso tentare anche io. Dunque, non sappiamo ancora con precisione quanti candidati ci saranno, perchè c'è ancora tempo per presentarsi" ha detto Mister E. Il grande boss del Circus non ha voluto fare nomi, ma Auto Motor und Sport e Speed Week pensano che uno dei papabili possa essere Mohammed Bin Sulayem, anche lui forte sostenitore di Max Mosley in passato ed attualmente riconosciuto come principale autorità motoristica negli Emirati Arabi. Il 51enne, noto anche per i suoi trascorsi nel mondo dei rally, sa che non si tratterebbe di una sfida semplice, ma fonti vicine a lui dicono che all'interno della Federazione ci sarebbero già diverse persone pronte a votare per lui.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie