Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

Di:
Co-autore:
Beatrice Frangione
, Featured writer

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Bottas, tornando alla vittoria dopo un anno, completa il cerchio di un fine settimana perfetto. Almeno per lui. Il suo compagno di squadra in Mercedes, invece, pecca di impulsività, non rispettando la chiamata dai box e chiudendo solo al quinto posto.

Chi invece ha dimostrato maturità è l'antagonista iridato di Hamilton, Max Verstappen: ha gestito e conservato un secondo posto che vale oro, e ha allungato di sei punti la sua distanza nella classifica piloti. Ma quali sono i promossi e i bocciati della 16esima tappa mondiale?

condividi
commenti

Ferrari: Sainz con le soft scommette su una gara a due soste

Se Leclerc con le medie adotterà una strategia simile a quella degli avversari, lo spagnolo sarà costretto ad essere aggressivo nei primi giri del GP degli Stati Uniti partendo con le gomme soft. Carlos, pur dovendo anticipare il pit stop rispetto agli avversari, potrà fare affidamento su una gara che si orienterà alle due soste a causa dell'elevato degrado degli pneumatici.

Wolff: "Mercedes alzate da terra per non rompere il fondo"

Il team principal del team campione del mondo ha ammesso che le frecce nere hanno rinunciato a una parte del carico aerodinamico (e quindi alla prestazione) per non pregiudicare l'affidabilità del fondo, mentre la Red Bull ha dato la sensazione di prendere qualche rischio in più dovendo ricorrere a dei rinforzi delle ali concessi dalla FIA per ragioni di sicurezza. Quale sarà la scelta che pagherà in gara?

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Podcast | Lauda, Hunt e il mondiale "rubato"

Nuova puntata di Pillole di Motorsport, il podcast di Motorsport.com dedicato ad aneddoti e curiosità del mondo dei motori. Oggi, la macchina del tempo della Formula 1 ci porta al 24 ottobre 1976, al Gran Premio del Giappone, l'atto finale della sfida mondiale tra Niki Lauda e James Hunt. Lauda si ritira dalla corsa, Hunt diventa Campione. Ma la scelta di Lauda non fu una questione di coraggio. Ecco la verità...

Hamilton: "Abbiamo perso la strada, ma domani posso vincere"

Lewis Hamilton scatterà dalla seconda casella dello schieramento al GP degli USA. L'obiettivo sarà partire bene e attaccare Verstappen in Curva 1 dopo aver faticato per quasi 2 giorni.

Verstappen: "Non pensavo che sarei riuscito a fare la pole"

L'olandese della Red Bull ha stupito in qualifica rifilando due decimi a Lewis Hamilton grazie ad un ultimo giro capolavoro che ha rischiato di essere vanificato da alcune gocce di pioggia.

Fotogallery F1 | le qualifiche del GP degli Stati Uniti

Ecco le foto più belle e significative delle Qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti, 17esimo appuntamento del Mondiale 2021 di F1.

Red Bull migliore nella gestione gomme rispetto alla Mercedes

Max Verstappen ha fatto la differenza su Lewis Hamilton nell'ultimo tratto della pista di Austin. Le qualifiche del GP degli Stati Uniti sono state decise da un colpo di reni dell'olandese che dispone di una RB16B più capace di preservare gli pneumatici posteriori. Ma domani con la partenza sulle gomme gialle lo scenario potrebbe cambiare: decisiva sarà la partenza?

Shovlin: "Il pit stop di Lewis? Ocon prova che era giusto!"

Articolo precedente

Shovlin: "Il pit stop di Lewis? Ocon prova che era giusto!"

Articolo successivo

Horner: "Mercedes superiore grazie alla power unit"

Horner: "Mercedes superiore grazie alla power unit"
Carica i commenti