Michael Schumacher, foto del tedesco in vendita per 1 milione di sterline

Secondo quanto riportato dal Mirror, un uomo avrebbe cercato di vendere alcune foto dell'ex Ferrari alla cifra record di 1 milione di sterline.

Michael Schumacher, foto del tedesco in vendita per 1 milione di sterline
Fernando Alonso, Michael Schumacher
Podio: il vincitore della gara Ralf Schumacher, BMW Williams, il secondo classificato Juan Pablo Montoya, Williams, il terzo classificato Michael Schumacher, Ferrari
Michael Schumacher, Ferrari, Ross Brawn, direttore tecnico, Ferrari
Mika Hakkinen, Mclaren MP4-15, Michael Schumacher, Ferrari F1 2000, Campione
Fernando Alonso e Michael Schumacher si congratulano l'uno con l'altro
Michael Schumacher, Ferrari

Michael Schumacher è una leggenda del motorsport, nessuno ha vinto più di lui in F1 e le piste di mezzo mondo sono griffate dai suoi record. Purtroppo però, mentre dei suoi numeri e del suo passato si sa praticamente tutto, si conosce davvero molto poco del suo presente.

In seguito al terribile incidente che lo ha colpito nel 2013, infatti, le sue condizioni fisiche sono state inghiottite in una fitta coltre di nebbia. In questi anni tante voci si sono rincorse sul suo conto, ma l'unica certezza che abbiamo al momento è che Michael è ancora vivo e sta lottando per tornare ad una vita normale.

Leggi anche:

Nonostante la brutta situazione però qualcuno ha pensato bene di sfruttare il tutto per ricavare soldi. Secondo quanto riportato dal Mirror, infatti, un uomo avrebbe scattato alcune foto a Schumacher sdraiato nel letto di casa propria per poi provare a venderle alla cifra record di 1 milione di sterline.

Fortunatamente gli editori hanno avuto il buongusto di non acquistarle e la moglie Corinna è potuta così intervenire denunciando il fatto alla polizia il mese scorso.

Quanto accaduto a Michael ormai 7 anni fa è qualcosa di triste e tragico. La speranza di tutti è di rivederlo un giorno passeggiare per il paddock, magari insieme al figlio Mick. Nel frattempo però è giusto rispettare la volontà sua e della famiglia di lasciarlo correre in pace, la sua gara più dura.

 
condividi
commenti
Max Verstappen: "Mi piacerebbe provare una WRC"

Articolo precedente

Max Verstappen: "Mi piacerebbe provare una WRC"

Articolo successivo

Renault: "Andavano gestiti meglio 15 milioni, preso Fry apposta"

Renault: "Andavano gestiti meglio 15 milioni, preso Fry apposta"
Carica i commenti