Mercedes: sulla W10 i coni anti intrusione restano in alto. A Brackley non copiano la Ferrari

condividi
commenti
Mercedes: sulla W10 i coni anti intrusione restano in alto. A Brackley non copiano la Ferrari
Di:
21 gen 2019, 15:36

Quando Hamilton ha fatto il sedile sul mokup della freccia d'argento era sfuggita una curiosità: il modello del telaio mostrava un incavo che rappresenta il punto di incastro dei coni anti intrusione che restano alti, mentre sulle Ferrari erano stati abbassati al limite delle norme.

Volete conoscere una curiosità della Mercedes W10? Sul telaio della freccia d’argento, a giudicare dal mokup sul quale Lewis Hamilton ha fatto il sedile nella sede di Brackley, non sarebbero stati abbassati i coni anti intrusione laterali che sono obbligatori ai lati della scocca.

Preparazione del sedile di Lewis Hamilton, Mercedes AMG-F1

Preparazione del sedile di Lewis Hamilton, Mercedes AMG-F1

Photo by: Daimler AG

Basta osservare l’incavo che è stato scavato nel modello del telaio per capire che le strutture laterali non saranno abbassate seguendo l’orientamento della Ferrari che due anni fa aveva creato una sorta di convogliatore di flusso che precedeva l’attacco arretrato delle pance.

Ferrari SF71H, dettaglio laterale con il cono anti intrusione inserito nel deviatore di flusso della bocca delle fiancate

Ferrari SF71H, dettaglio laterale con il cono anti intrusione inserito nel deviatore di flusso della bocca delle fiancate

Photo by: Giorgio Piola

La squadra del Cavallino, tanto con la SF70H che con la SF71H, aveva cercato di separare i flussi destinati al diffusore posteriore da quelli che per il raffreddamento della power unit proprio con la geniale soluzione pensata da Enrico Cardile e David Sanchez: l’aria per il motore è stata pescata dalla parte superiore.

La Mercedes, invece, sembra intenzionata a mantenere sulla W10 una soluzione più tradizionale, mantenendo alto il cono superiore e facendo passare, quindi, il flusso per il raffreddamento sotto alla protezione laterale, segno che le due monoposto top manterranno filosofie costruttive diverse, in linea con la loro storia recente.

Articolo successivo
Mick Schumacher sceglie Nicolas Todt come manager e fa "squadra" con Charles Leclerc

Articolo precedente

Mick Schumacher sceglie Nicolas Todt come manager e fa "squadra" con Charles Leclerc

Articolo successivo

L'Alfa Romeo Sauber C38 di Giovinazzi e Raikkonen sarà presentata il 18 febbraio a Barcellona!

L'Alfa Romeo Sauber C38 di Giovinazzi e Raikkonen sarà presentata il 18 febbraio a Barcellona!
Carica i commenti