Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
106 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
148 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
162 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
176 giorni

Mercedes più conservativa della Ferrari sulle scelte di gomme per Spa e Monza

condividi
commenti
Mercedes più conservativa della Ferrari sulle scelte di gomme per Spa e Monza
Di:
6 ago 2018, 13:49

La Pirelli ha ufficializzato le scelte dei team di Formula 1 per i Gran Premi del Belgio e d'Italia, le due gare che si disputeranno dopo la pausa estiva con le gomme medie, soft e supersoft.

Questa stessa combinazione di gomme è stata utilizzata in precedenza in Bahrain (vittoria di Sebastian Vettel) ed in Spagna (Lewis Hamilton) in questa stagione.

Per entrambe le gare ci sono state delle scelte divergenti tra i top team, specialmente per Spa, con la Mercedes che ha scelto una strada più conservativa rispetto alla Ferrari, scegliendo molti treni di gomme medie.

I piloti della Mercedes avranno a Spa tre set di gomme medie, quattro di soft e solamente sei di supersoft. La Ferrari invece ha fatto scelte differenti, con Sebastian Vettel che avrà due medie, quattro soft e sette supersoft. Kimi Raikkonen invece avrà addirittura una sola media, cinque soft e sette supersoft.

La Red Bull è stata ancora più aggressiva della Ferrari, con un solo set di gomme medie per entrambi i piloti. Per il resto, Daniel Ricciardo avrà quattro soft e otto supersoft, mentre Max Verstappen cinque soft e sette supersoft.

Tra gli altri, la scelta più insolita è quella della McLaren, con entrambi i piloti che avranno a disposizione solamente quattro set di supersoft e ne avranno ben quattro di medie.

Per la gara di Monza, che si disputerà la settimana successiva, le squadre hanno optato per un numero simile di gomme medie, con la Ferrari che però ha preferito di gran lunga le supersoft alle soft.

In Mercedes, Lewis Hamilton ha due medie, tre soft ed otto supersoft, mentre Valtteri Bottas un solo set di medie, quattro di soft ed otto di supersoft. In Ferrari, Vettel ha due medie, un solo treno di soft e ben 10 di supersoft, mentre Raikkonen ha invertito le quantità di medie e soft, mantenendo 10 supersoft.

La Red Bull si è posizionata nel mezzo, con Ricciardo che ha due medie, tre soft ed otto supersoft, mentre Verstappen un set di medie, tre di soft e solo sette supersoft.

Ancora una volta la McLaren ha cercato di stare bassa con il numero di treni della mescola più morbida, affidando sette treni di supersoft ad entrambi i suoi piloti.

 

Photo by: Pirelli

 

Photo by: Pirelli

Articolo successivo
Verstappen: "La Red Bull è sempre due gare indietro con gli sviluppi di motore"

Articolo precedente

Verstappen: "La Red Bull è sempre due gare indietro con gli sviluppi di motore"

Articolo successivo

Mercato piloti: la F1 va in vacanza con solo sei piloti certi di avere un posto nel 2019

Mercato piloti: la F1 va in vacanza con solo sei piloti certi di avere un posto nel 2019
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Belgio
Autore Adam Cooper