F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: Hamilton ha girato con un doppio specchietto retrovisore per la FIA

condividi
commenti
Mercedes: Hamilton ha girato con un doppio specchietto retrovisore per la FIA
Di: Giorgi Piola
06 lug 2018, 16:16

Il campione del mondo ha portato avanti sulla freccia d'argento gli esperimenti di visibilità posteriore già iniziati in precedenza: Lewis si è visto montare un secondo retrovisore molto più grande sotto a quello solito.

La Mercedes continua a fare esperimenti di visibiità posteriore per la FIA: Lewis Hamilton ha girato a Silverstone con un doppio specchietto retrovisore. A quello normalmente utilizzato ne è stato montato nella parte inferiore un secondo molto più grande.

Il tema è tornato prepotentemente di attualità in Austria quando Sebastian Vettel non aveva fatto mistero al collegio dei commissari sportivi del Red Bull Ring di non essere stato in grado di vedere in qualifica la Renault di Carlos Sainz che è stato danneggiato nel suo giro lanciato dal ferrarista che era rimasto in traiettoria con la SF71H.

I tecnici della Mercedes dovendo pagare nelle libere una maggiore resistenza all'avanzamento con questo retrovisore enorme, hanno pensato bene di introdurre nella struttura posticcia anche una termocamere per controllare la temperatura delle gomme, il vero punto debole della W09 che va in crisi, specie nei long run, quando l'asfalto supera i 50 gradi come si è visto nella seconda sessione di prove libere a Silverstone.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, dettaglio dello specchietto

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, dettaglio dello specchietto

Photo by: Giorgio Piola

Articolo successivo
Verstappen: "L'errore? Ho affrontato la curva troppo forte con le gomme dure"

Articolo precedente

Verstappen: "L'errore? Ho affrontato la curva troppo forte con le gomme dure"

Articolo successivo

Fotogallery F1: i primi due turni di prove libere del GP di Gran Bretagna 2018

Fotogallery F1: i primi due turni di prove libere del GP di Gran Bretagna 2018
Carica i commenti