Mercedes Gp con un airbox rivoluzionario

condividi
commenti
Mercedes Gp con un airbox rivoluzionario
Redazione
Di: Redazione
07 mag 2010, 12:37

Sulla MGP W01 ci sono due piccole orecchie che non “coprono” l'ala posteriore

La Mercedes ha trovato la strada giusta: la prima sessione di prove libere del Gp di Spagna ha rivelato il risveglio di Michael Schumacher. Il tedesco ha potuto beneficiare di una monoposto profondamente rivista che si addice di più allo stile di guida del sette volte campione del mondo tedesco. La MGP W01 è stata profondamente rivista nella distribuzione dei pesi con un allungamento del passo che ha portato le ruote anteriori più lontane dalle pance, in modo da favorire un migliore sfruttamento delle gomme anteriori che andavano in crisi prima della concorrenza a causa di un forte sottosterzo. Però la sorpresa che ha colpito gli osservatori è stata la nuova presa d'aria dinamica del motore. Sfruttando il roll-bar che sulla freccia d'argento è stato realizzato a “vela” in luogo del tradizionale arco sopra la testa del pilota, Ross Brawn ha potuto fare a meno del solito airbox necessario ad alimentare il motore V8. La squadra di Brackley, infatti, ha introdotto una soluzione molto interessante, sdoppianto la presa in due orecchie più piccole laterali. L'impatto visivo è sicuramente curioso per le forme inedite: la soluzione dovebbe dare indubbi vantaggi aerodinamici. La presa d'aria, ma più in generale l'airbox, “oscura” con la sua sezione la parte centrale dell'alettone posteriore, dove si registra una perdita di carico aerodinamico rispetto alle zone del profilo più esterne. È anche per ovviare a questo effetto che la McLaren ha studiato l'F-Duct con funzione bivalente (non si limita a stallare l'ala alle alte velocità, ma assicura anche un aumento di carico alle medie e basse velocità). Siccome Brawn non ha seguito l'idea della McLaren, ma ha puntato su un'altra strada, del tutta inedita, nella speranza di ottenere risultati uguali se non migliori. Se la trovata di Ross sarà efficace non sarà copiabile quest'anno per la semplice ragione che il roll-bar far parte della scocca omologata e quindi non si può cambiare fino al 2011...
Prossimo articolo Formula 1
La Ferrari fa un colpo di... mano!

Previous article

La Ferrari fa un colpo di... mano!

Next article

La HRT andrà in galleria del vento alla Toyota

La HRT andrà in galleria del vento alla Toyota

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie