F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: fiancate strette sulla W09, ma ci sono altri sfoghi di aria calda

condividi
commenti
Mercedes: fiancate strette sulla W09, ma ci sono altri sfoghi di aria calda
Di: Giorgio Piola
26 ott 2018, 08:22

Gli aerodinamici della Mercedes hanno diviso gli sfoghi d'aria per garantire il necessario raffreddamento alla power unit nonostante l'aria rarefatta di Città del Messico, senza aumentare troppo la resistenza all'avanzamento come hanno fatto altri team.

La Mercedes combatte la rarefazione dell'aria senza stravolgere la W09 in una gara nella quale Lewis Hamilton vorrebbe chiudere la partita mondiale con la conquista del quinto titolo iridato. La squadra di Brackley, a dispetto di molte alte squadre che hanno ingigantito la coda delle pance per assicurare una buona estrazione di aria calda dalle masse radianti, non ha stravolto i concetti con i quali gli uomini di James Allison affrontano le trasferte "calde".

Lo sfogo delle fiancate non è affatto giunonico, ma mostra due uscite, con la seconda che si riduce sensibilmente ed è stata montata all'interno del triangolo superiore della sospensione che così risulta parzialmente carenato. Si tratta di un lavoro molto accurato e pulito che è concesso dal fatto che la Mercedes usa anche altre parti della vettura per garantire l'evacuazione del calore per salvaguardare l'affidabilità della power unit.

Mercedes W09: sulla deriva del cofano si osserva il grande camino per lo sfogo dell'aria calda

Mercedes W09: sulla deriva del cofano si osserva il grande camino per lo sfogo dell'aria calda

Photo by: Giorgio Piola

 

Sulla freccia d'argento si osserva nuovamente il "camino" che è stato aperto sulla deriva del cofano motore, così come l'apertura che si è resa necessaria subito dietro all'ancoraggio dell'Halo sul telaio. La Mercedes, quindi, ha la stessa capacità di raffreddare la sua power unit degli avversari, ma su una pista come quella di Città del Messico dove si toccheranno velocità massime intorno ai 370 km/h diventa importante avere una ridotta resistenza all'avanzamento...

Mercedes-AMG F1 W09, dettaglio del camino aperto sulla deriva del motore

Mercedes-AMG F1 W09, dettaglio del camino aperto sulla deriva del motore

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

La soluzione che è stata adottata al circuito in altura dedicato ai fratelli Rodriguez è meno lunga del "camino" che, per esempio, si era visto a Monte Carlo. A Città del Messico l'apertura riguarda solo la porzione digonale della deriva, mentre nel Principato la lunga fessura arrivava anche sul top.

Mercedes AMG F1 W09, dettaglio del cofano motore di Monte Carlo

Mercedes AMG F1 W09, dettaglio del cofano motore di Monte Carlo

Photo by: Giorgio Piola

 
Articolo successivo
Red Bull: Newey sviluppa i mini deviatori sul fondo come sulla Ferrari

Articolo precedente

Red Bull: Newey sviluppa i mini deviatori sul fondo come sulla Ferrari

Articolo successivo

Retroscena Hamilton: "Sbagliato l'assetto ad Austin, sulle bilance c'erano 50 kg di differenza!"

Retroscena Hamilton: "Sbagliato l'assetto ad Austin, sulle bilance c'erano 50 kg di differenza!"
Carica i commenti