Mercedes: Bottas cambia il motore ma non paga penalità!

condividi
commenti
Mercedes: Bottas cambia il motore ma non paga penalità!
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
27 ott 2018, 17:12

Il finlandese ha rotto la power unit numero 3 alla fine della terza sessione di prove libere, ma non pagherà alcuna penalità visto che potrà montare il motore 4 con il quale ha corso ad Austin. I meccanici Mercedes faranno una corsa contro il tempo...

La Mercedes ha deciso di sostituire il motore sulla W09 di Valtteri Bottas dopo che il finlandese ha accusato un problema idraulico quando mancavano 15 minuti alle fine delle FP3 ed è stato costretto a parcheggiare la freccia d’argento nelle vie di fuga dello Stadio del baseball.       

Leggi anche:

Toto Wolff ha confermato che il finlandese non userà l’unità 3 con la quale ha iniziato l’ultima sessione di prove libere del GP del Messico. Va detto che Valtteri non dovrà omologare il quinto motore, ma può riutilizzare l’unità che il nordico aveva utilizzato nel GP degli Stai Uniti ad Austin, vale a dire l'unità numero 4.

Per i meccanici del team di Brackley inizia una corsa contro il tempo perché la W09 dovrà essere pronta per le qualifiche che inizieranno alle 13.00 ora locale, che sono le 20.00 in Italia. 

 
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09 EQ Power+, fermo in pista

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09 EQ Power+, fermo in pista

Photo by: Steven Tee / LAT Images

Articolo successivo
Anteprima Mercedes: le frecce d'argento in qualifica con i fori chiusi dei cerchi

Articolo precedente

Anteprima Mercedes: le frecce d'argento in qualifica con i fori chiusi dei cerchi

Articolo successivo

Williams: Sirotkin ed Ocon non sono gli unici candidati, ora spunta anche Gutiérrez

Williams: Sirotkin ed Ocon non sono gli unici candidati, ora spunta anche Gutiérrez
Carica i commenti