Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
112 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
155 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
182 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: al posteriore ci sono degli inediti cerchi ventilanti e... radianti

condividi
commenti
Mercedes: al posteriore ci sono degli inediti cerchi ventilanti e... radianti
Di:
24 ago 2018, 11:43

I tecnici di Brackley in collaborazione con la italiana OZ Racing hanno realizzato delle nuove ruote posteriori che possono essere molto utili a controllare la temperatura delle gomme dietro evitando i surriscaldamenti.

La Mercedes ha fatto debuttare un nuovo cerchio posteriore che è stato realizzato in collaborazione con la OZ Racing, il fornitore veneto che supporta la squadra campione del mondo. La particolarità è data dal fatto che fra una razza e l’altra ci sono due denti che hanno una forma uguale.

I tecnici di Brackley hanno studiato questo disegno per due ragioni che sono correlate fra di loro: primo, migliorare l’estrazione dell’aria calda dal cerchio in modo da controllare la temperatura delle gomme posteriori che sono sottoposte agli sforzi della trazione.

Sulla W09 si sono verificati dei surriscaldamenti degli pneumatici; secondo i “denti” del cerchio, che costano qualcosa in termini di peso, possono essere utili a dissipare il calore degli pneumatici come fossero dei piccoli “radiatori” aggiuntivi.

È stato fatto un grande lavoro per mitigare uno dei “difetti” della W09, ma i costi di questa operazione sono stati sicuramente molto ingenti. Nel team tecnico diretto da James Allison non si lascia niente al caso nel tentativo di mantenere un margine di punti sulla Ferrari SF71H che sembra più veloce in termini assoluti.

Articolo successivo
Spa, Libere 1: Vettel subito bene. Anche Verstappen davanti alle due Mercedes

Articolo precedente

Spa, Libere 1: Vettel subito bene. Anche Verstappen davanti alle due Mercedes

Articolo successivo

GP del Belgio LIVE, Prove Libere 2

GP del Belgio LIVE, Prove Libere 2
Carica i commenti