Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
99 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
144 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
172 giorni
02 set
Prossimo evento tra
179 giorni
09 set
Prossimo evento tra
186 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
280 giorni

Mercato F1: irrompe Mazepin e frantuma degli equilibri

Il russo ha varato un piano per debuttare in Formula 1 la prossima stagione e la sua presenza sul mercato piloti sta mettendo a rischio trattative che sembravano già avviate alla firma. Perché il padre è pronto a mettere sul piatto una cifra a cui nessuno vorrebbe dire di no...

Mercato F1: irrompe Mazepin e frantuma degli equilibri

A due tappe dal termine della stagione 2020, Nikita Mazepin occupa la sesta posizione nella classifica generale del campionato Formula 2. Al ventunenne pilota russo basterà la settima piazza finale per ottenere la Superlicenza di Formula 1, e al momento vanta un confortante vantaggio di venti punti sull’ottavo classificato (Guanyu Zhou).

Il raggiungimento dell’obiettivo sembra ormai una formalità e la conferma arriva dalla presenza di rappresentanti di Mazepin sul mercato piloti Formula 1.

Lo scorso weekend a Sochi ci sono stati incontri con diverse squadre, ed in particolare sembra che Mazepin sia interessato alla Haas.

A rendere l’ingresso nel mercato di Mazepin un vero e proprio ‘terremoto’, è il cospicuo supporto economico che il pilota russo può garantire e, secondo alcuni addetti ai lavori, il padre di Nikita, Dmtry, potrebbe mettere sul tavolo un’offerta a cui diventa difficile rinunciare.

Ed in effetti alcune trattative che sembravano ormai concluse, sono state congelate. Qualora la Haas dovesse valutare la candidatura di Mazepin, ad essere a rischio sarà la trattativa che coinvolge Sergio Perez, con il messicano che si troverebbe costretto a bussare altrove, magari anche alle porte di team che ufficialmente sono già a ranghi completi.

Su questo fronte c’è un rumors in merito alla Williams, che potrebbe valutare la candidatura di Perez. Il cambio di proprietà del team inglese rende i contratti con i suoi piloti meno cementati di quanto si possa credere, quindi ogni scenario è di fatto aperto.

condividi
commenti
Mercedes: Hamilton torna a studiare il regolamento

Articolo precedente

Mercedes: Hamilton torna a studiare il regolamento

Articolo successivo

Fotogallery: Mick Schumacher gira a Fiorano con la SF71H

Fotogallery: Mick Schumacher gira a Fiorano con la SF71H
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nikita Mazepin
Team Haas F1 Team
Autore Roberto Chinchero