McLaren copia gli scarichi Red Bull

McLaren copia gli scarichi Red Bull

Anche la Mp4-25 da Silverstone avrà i gas roventi che soffieranno nel diffusore

La Red Bull fa scuola. La Ferrari monterà gli scarichi che soffiano nel diffusore della F10 al Gp d'Europa in programma sul circuito cittadino di Valencia. I tecnici di Woking, invece, non fanno in tempo per il ritorno del Circus nel Continente dopo il Gp del Canada, ma la McLaren porterà la sua interpretazione del tema a Silverstone. Insomma, dopo che quasi tutte le squadre si sono scatenate nel copiare l'F-Duct della Mp4-25, il nuovo filone tecnico che attira l'attenzione dei progettisti è fare in modo che i gas di scarico del motore possano essere convogliati nell'estrattore posteriore in modo tale da velocizzare i flussi e generare un aumento di carico. Questa soluzione non è affatto una primogenitura della Red Bull, perché in Formula 1 era molto diffusa negli anni '90: l'idea era caduta in disuso perché tendeva a rendere piuttosto instabile il comportamento della monoposto. Il carico, infatti, varia sensibilmente se il pilota è con il piede a tavoletta sul pedale sul gas o se, al contrario, è in fase rilascio. I passaggi da una fase all'altra sono spesso molto repentini, per cui la mancanza di gradualità rende la monoposto scorbutica nelle reazioni proprio nelle fasi più delicate, vale a dire in frenata e nella prima fase dell'accelerazione all'uscita delle curve. Chi ha simulato il Gp del Canada avrebbe scoperto, tanto per fare un esempio, che il circuito Gilles Villeneuve ben poco si adatta agli scarichi soffianti nel diffusore perché il tracciato di Montreal è una pista che esalta proprio frenate violente e accelerazioni brusche. E se consideriamo che la Red Bull Rb6 ha altri due talloni d'Achille sull'isola di Notre Dame (l'elevato consumo di benzina determinato dal lay-out del circuito e dal serbatoio forse troppo piccolo della monoposto di Newey, e la temuta affidabilità dei freni anteriori caratterizzati dalle pinza montate orizzontalmente), alla McLaren (ma anche alla Ferrari) fanno i... gufi sperando di sovvertire i valori visti in campo finora. Stando alle indiscrezioni, l'interpretazione degli scarichi soffianti fatta a Woking non si limiterà ad una scopiazzatura del concetto lanciato da Newey, ma anzi cercherà di esasperare l'idea montando un profilo estrattore molto diverso di cui si dice un gran bene. McLaren e Ferrari, insomma, non si sono arrese all'idea che la Rb6 debba restare la “regina” della stagione 2010...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie