Marko esagera: "Verstappen terrorizzato, meglio se si infetta"

Il consigliere della Red Bull ha detto queste cose con tono scherzoso al Kronen Zeitung, mancando però di rispetto alle migliaia di persone morte e contagiate.

Marko esagera: "Verstappen terrorizzato, meglio se si infetta"

Helmut Marko, consigliere di Red Bull Racing, ha rivelato che Max Verstappen ha paura all'idea di contrarre il COVID-19 e ritiene che sia meglio che lo prenda il prima possibile per immunizzarsi.

L'altra sera Max Verstappen è stato protagonista di una divertente diretta Twitch di Lando Norris, ma la giovane stella della Red Bull, come quasi tutti sul nostro pianeta, sta vivendo molto male la situazione della pandemia del Coronavirus.

Di contro, Helmut Marko sembra aver preso decisamente alla leggera questa situazione. Basta ricordare che già prima della partenza dell'Australia aveva definito il Coronavirus "Solo un'influenza", aggiungendo anche: "Questo virus non costituisce assolutamente il pericolo che viene rappresentato in modo isterico e può distruggere la vita pubblica".

Leggi anche:

Ora però è andato anche oltre, prendendo in giro il suo pilota perché è spaventato dall'epidemia ed ha anche scherzato sul fatto che, essendo giovane, sarebbe meglio se si infettasse il prima possibile, per essere pronto quando ripartirà la Formula 1.

"Mi ha detto al telefono che è terrorizzato alla prospettiva di prenderlo" ha detto Marko a Kronen Zeitung, poi ha proseguito: "E' meglio se viene infettato il prima possibile! A 22 anni, non è una persona a rischio. Ma dopo sarebbe immune nella sua battaglia per il titolo".

Una frase che, per quanto detta in maniera scherzosa, denota però da parte del manager austriaco una grave mancanza di rispetto nei confronti delle migliaia di persone in tutto il mondo che hanno già perso la vita a causa del Coronavirus, ma anche di tutte quelle che stanno lottando attaccate ad un respiratore per sopravvivere. Ancora una volta però il dottor Marko ha veramente esagerato...

Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con la stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con la stampa
1/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull RB8
Max Verstappen, Red Bull RB8
3/20

Foto di: Red Bull Content Pool

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
4/20

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
5/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
7/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, e il padre Jos Verstappen
Max Verstappen, Red Bull Racing, e il padre Jos Verstappen
8/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
10/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/20

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
13/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
15/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
16/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
17/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
18/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fans of Max Verstappen, Red Bull Racing, nel grandstand
Fans of Max Verstappen, Red Bull Racing, nel grandstand
19/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
Ferrari: sospensione del giudizio con Mercedes e Red Bull
Articolo precedente

Ferrari: sospensione del giudizio con Mercedes e Red Bull

Articolo successivo

Vasseur: "Ripartire? La F1 abbia decenza. Le priorità sono altre"

Vasseur: "Ripartire? La F1 abbia decenza. Le priorità sono altre"
Carica i commenti