Webber: "Giusto lasciare ancora al top"

L'australiano, arrivato all'ultimo Gp, ha tracciato un bilancio della sua carriera in conferenza

Webber:
Non poteva che essere Mark Webber il grande protagonista dell'ultima conferenza stampa pre-weekend del 2013. Dopo la gara di Interlagos l'australiano dirà basta alla Formula 1 per approdare nel Mondiale Endurance FIA, dove andrà a difendere i colori della Porsche che torna nella classe regina dopo tanti anni di assenza. Il pilota della Red Bull non sembra avere alcun rimpianto riguardo alla scelta fatta qualche mese fa, perchè convinto di lasciare ancora al top: "Non vedo l'ora che sia domenica. Voglio fare un buon risultato, ma guardo avanti, alle nuove sfide. Questa sarà la mia ultima gara in Formula 1, ma sono piuttosto rilassato. Penso che sia giusto lasciare mentre sono al top". Inevitabile poi tracciare un bilancio dei suoi 12 anni nel Circus: "Ci sono divers cose da valutare per ogni pilota: da dove arriva, cosa ha fatto, ma soprattutto quanto è rimasto in Formula 1. Quindi non saprei darmi un voto, ma sicuramente 9 è un po' troppo: sono molto severo con me stesso! Ma sono stato fortunato e sono contento di quello che ho fatto. Non avrei mai pensato di stappare oltre 40 volte lo champagne sul podio". Per la precisione sarebbero 41 le volte in cui è salito sul podio, 9 delle quali sul gradino più alto. Arrivare in doppia cifra proprio all'ultima gara non sarebbe male...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie