Maria de Villota è stata dimessa dall'ospedale

Maria de Villota è stata dimessa dall'ospedale

Non ci sono conseguenze neurologiche, ma sul suo viso ci sono ancora i segni del'incidente

Dopo un lungo ricovero, passato tra l'Addenbrookes Hospital di Cambridge e l'Ospedele La Paz di Madrid, ieri Maria de Villota ha potuto finalmente fare ritorno a casa. E la buona notizia è che la collaudatrice della Marussia, che ha perso l'occhio destro a causa di un brutto incidente avvenuto durante un test aerodinamico al Duxford Airport, non ha riportato alcun infortunio di tipo neurologico. "Le condizioni generali della paziente sono buone e ci hanno permesso di dimetterla nella giornata di ieri" spiega il comunicato divulgato dall'Ospedale La Paz, dove era stata trasferita il 20 luglio. "In questi sei giorni è stata seguita da diversi specialisti nel campo della chirurgia plastica e neurologica, oltre che dai medici del nostro reparto oculistico, che continueranno a seguirla anche nelle prossime settimane, nelle quali dovrà sottoporsi ad ulteriori check up e trattamenti". "Come era stato comunicato in precedenza, la paziente ha perso il suo occhio destro come conseguenza del trauma sofferto e per questo sarà seguita con particolare attenzione dai nostri oculisti. I chirurghi plastici invece dovranno occuparsi delle serie lesioni al volto riportate nello scontro e appena possibile ne correggeranno gli effetti" conclude il comunicato. Insomma, questo quadro lascia presagire che la strada per il recupero completo è ancora abbastanza lunga, ma vista la dinamica dell'incidente (è andata a sbattere contro la sponda aperta del bilico, colpendola proprio con il casco) le conseguenze potevano essere anche molto peggiori...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Maria de Villota
Articolo di tipo Ultime notizie