Magny-Cours entra in corsa per il Gp di Francia?

Magny-Cours entra in corsa per il Gp di Francia?

Il dipartimento della Nievre avrebbe stanziato 50 milioni per un parco a tema e per migliorare i collegamenti

Il Gp di Francia si appresta a fare il suo ritorno nel calendario del Mondiale di Formula 1 nel 2013. Manca ancora l'ufficializzazione, che dovrebbe arrivare entro fine mese, ma ormai questo sembra essere un dato certo. Da ieri invece sembrano esserci meno certezze riguardo alla location che ospiterà il Gp che, va ricordato, inizierà una rotazione su base annuale con quello del Belgio, visto che glio organizzatori della gara di Spa-Francorchamps non possono più permettersi di avere la Formula 1 tutti gli anni a livello economico. Fino a qualche giorno fa tutti davano per scontato che sarebbe stato il Paul Ricard la sede futura del Gp di Francia, ma ieri l'emittente televisiva France 3 ha rilanciato la candidatura di Magny-Cours, impianto che è stato sede della gara fino al 2008. Stando a quanto riportano i media transalpini, infatti, l'amministrazione del dipartimento della Nievre avrebbe stanziato un budget di 50 milioni di euro per finanziare la costruzione di un parco tematico nei pressi dell'autodromo e per migliorare i collegamenti con esso e le infrastrutture esterne (questo è sempre stato uno dei punti a sfavore di Magny-Cours). Dunque, la battaglia per accaparrarsi il ritorno del Circus sembra essere solamente all'inizio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie