Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Lotus 79: l'ultimo capolavoro vincente di Colin Chapman
Prime
Formula 1 Nostalgia

Lotus 79: l'ultimo capolavoro vincente di Colin Chapman

Di:

La Lotus 79 è stata l'ultima monoposto di Colin Chapman in grado di imporsi in un campionato del mondo. Damien Smith ripercorre la nascita di quel progetto ed i successivi fallimenti del fondatore del team.

Quando Niki Lauda visitò per la prima volta Fiorano si stupì del fatto che la Ferrari non riuscisse a vincere sempre, tali erano i vantaggi del team. Lo stesso sentimento può esprimersi anche per la Lotus degli anni '70, solo che sono state le persone, non solo le sue strutture all'avanguardia, a conferire alla "Ferrari britannica" la sua vera potenza.

In primo luogo, nessuna squadra aveva una forza pari a quella di Colin Chapman: fondatore, visionario, pioniere, un leader ispiratore alla ricerca incessante della prossima grande scoperta. Poi c'era la sua forza lavoro al completo, un gruppo talentuoso di progettisti, ingegneri e meccanici - tutti appassionati di corse automobilistiche - che venivano trascinati dal suo esempio e che sopportavano una serie infinita di notti in bianco.

condividi
commenti

Mercedes: perdente anche con una strategia diversa

Lo scatto perfetto al via del GP degli Stati Uniti ha illuso che Hamilton potesse contrastare il passo di Verstappen verso l'ottava vittoria, ma dopo un'attenta analisi della gara è emerso che la squadra di Brackley, anche cambiando tattica, non sarebbe riuscita a portare Lewis a sfidare l'olandese. Max ha saputo gestire le gomme in modo straordinario, rompendo l'illusione di vincere dell'inglese proprio quando si stava avvicinando.

Report F1 | Austin spartiacque mondiale

Il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 consegna agli annali la vittoria di Max Verstappen, l'ottava della stagione, davanti a Lewis Hamilton. E proprio sul tracciato texano potremmo aver visto il colpo definitivo capace di indirizzare il titolo iridato nelle mani dell'olandese

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

F1 | Caos sorpassi ad Austin. Masi: "Ne parleremo in Messico"

Michael Masi, direttore di gara della F1, spiega i casi spinosi legati ai sorpassi di Raikkonen, Alonso e Giovinazzi, gestiti in maniera differente da commissari di gara e i team stessi. Se ne parlerà in Messico.

F1 | Alonso perplesso dalle decisioni FIA ad Austin

Il pilota della Alpine ha espresso forti dubbi circa la scelta della direzione gara di non intervenire nei confronti di Raikkonen, ma ha accettato la decisione senza troppe polemiche.

Binotto: "La SF21 sta crescendo grazie anche al motore"

Il team principal della Ferrari ha espresso soddisfazione per il risultato conquistato in Texas che ha consentito alla Scuderia di ridurre a soli 3,5 punti il distacco dalla McLaren nel Costruttori.

Hamilton s'inchina: Verstappen stratega nella gestione gomme

La gara di Austin doveva riportare la Mercedes in partita e, invece, il GP degli Stati Uniti ha sancito la superiorità Red Bull. Hamilton prova a rimescolare i valori con una partenza perfetta, ma il muretto di Milton Keynes scompagina il campo anticipando il pit di Max. Verstappen è maestro nella gestione delle gomme e vince... fuori casa. Ora arrivano due appuntamenti favorevoli alle RB16B e l'olandese può guardare al futuro con ottimismo.

Hamilton deluso: "Gara durissima, non potevo fare di più"

Il sette volte campione del mondo ha chiuso alle spalle di Verstappen ed ha ammesso come oggi la Red Bull fosse nettamente superiore alla Mercedes.

Domenicali: "Vi spiego la mia F1. E venite a Monza, vi divertirete"

Articolo precedente

Domenicali: "Vi spiego la mia F1. E venite a Monza, vi divertirete"

Articolo successivo

Aston Martin correrà con il logo 007 per l’uscita del nuovo Bond

Aston Martin correrà con il logo 007 per l’uscita del nuovo Bond
Carica i commenti