Liuzzi fermato per un cedimento all'ala posteriore

Liuzzi fermato per un cedimento all'ala posteriore

La HRT aveva bloccato anche Karthikeyan per un surriscaldamento al motore Cosworth

Due gare al via: questa è la buona notizia, visto che è stata superata la mannaia del 107 per cento in qualifica. Due vetture ritirate: questa è il risvolto della medaglia per la HRT a Sepang. Colin Kolles, team principal della Hispania, non si nasconde dietro ad un filo d'erba ed ammette che le due monoposto sono state fermate con una decisione presa ai box al fine di evitare danni. Narain Karthikeyan si è fermato dopo solo 15 giri: il motore del pilota indiano ha accusato un aumento della temperatura dell'acqua che ha consugliato la squadra ad imporre lo stop a Narain prima di rischiare la rottura del propulsore Cosworth. Anche Tonio Liuzzi non ha visto la bandiera a scacchi: questa volta lo stop è stato dettato da motivi di sicurezza per l'instabilità emersa nella parte posteriore della monoposto che l'aveva resa inguidabile. Kolles, tuttavia, evidenzia i motivi per essere soddisfatto, considerando il fatto che la HRT ha partecipato al primo Gp dell'anno dopo la mancata qualificazione di Melbourne. "Abbiamo controllato l'auto due volte per verificare il problema e abbiamo scoperto che c'era un danno all'alettone posteriore. Finalmente abbiamo potuto raccogliere dei dati che saranno utili per migliorarci in Cina, dove contiamo di finire la corsa. Si vede un po' di luce in fondo al... tunnel".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Narain Karthikeyan , Vitantonio Liuzzi
Articolo di tipo Ultime notizie