Lewis: "Ringrazio i meccanici per il gran lavoro"

condividi
commenti
Lewis:
Redazione
Di: Redazione
23 lug 2010, 16:59

Hamilton è riuscito a fare pochi giri nel pomeriggio, ma ha capito dove deve lavorare

Lewis:
La giornata di Lewis Hamilton non è iniziata nel migliore dei modi: la pista era bagnata per cui tutto il lavoro di verifica sulle nuove soluzioni aerodinamiche è andato a farsi benedire. Per complicare ancore di più il lavoro l'inglese è volato fuori pista, rovinando nella prima sessione delle libere la sua Mp4-25 in modo piuttosto cruento... "Sì, ho danneggiato la vettura in modo piutto pesante questa mattina. La pista era molto scivolosa e mi sono andato a limitatore all'uscita della curva Tre, mentre cambiavo marcia, e così ho patito un inevitabile sovrasterzo. Ho provato a correggere la macchina, ma sono finito prato e da quel momento ero solo un passeggero". L'impatto è stato piuttosto violento... "In effetti nell'incidente ho toccato con tutti e quattro gli spigoli della macchina, ed ero arrabbiato con me stesso. I ragazzi hanno lavorato tanto durante la settimana per preparare la vettura, e poi è bastato fare qualche giroper rovinare tutto. La squadra ha fatto un lavoro fenomenale per farmi tornare in pista". Negli ultimi dieci minuti della seconda sessione sono venute fuori indicazioni utili? "Beh, intanto è stato utile tornare a girare. Mi sono evitato la parte iniziale quando la pista era bagnata. Ho fatto in tempo a capire come va la macchina, quindi posso dare delle indicazioni per vagliare alcune positive modifiche di set-up durante la notte".
Prossimo articolo Formula 1
Alonso: "Risultati da prendere con le molle"

Previous article

Alonso: "Risultati da prendere con le molle"

Next article

Vettel: "Qui la Ferrari è competitiva"

Vettel: "Qui la Ferrari è competitiva"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Gran Premio di Germania
Location Hockenheimring
Piloti Lewis Hamilton Shop Now
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie