Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
122 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
136 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
143 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
192 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
255 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
276 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
297 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
311 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
318 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
332 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
346 giorni

Leclerc: "Strategia perfetta per il team, ma voglio spiegazioni"

condividi
commenti
Leclerc: "Strategia perfetta per il team, ma voglio spiegazioni"
Di:
22 set 2019, 15:50

Il monegasco ha visto sfumare la terza vittoria di fila alla sosta ai box, che ha favorito Vettel. Il monegasco è felice per il team, ma vuole capire bene le ragioni della strategia adottata.

Charles Leclerc ha sfiorato la terza vittoria consecutiva in Formula 1 dopo aver infilato due successi a Spa e Monza. Al Gran Premio di Singapore, sino a metà gara, si stava materializzando la tripletta di successi, ma un giro al fulmicotone con gomme Hard nuove appena montate ha aiutato Vettel a realizzare l'undercut con cui ha passato non solo Hamilton, ma anche lo stesso Leclerc.

Da quel momento in poi, Charles ha chiesto al team di poter lottare con Sebastian. La risposta affermativa da parte del box (pur senza fare manovre azzardate che potessero mettere in pericolo la doppietta) non è stata sufficiente per Charles, il quale si è dovuto accontentare della seconda posizione.

Al termine della corsa a congratularsi per la gara con Leclerc è stato Mattia Binotto in persona, affermando che avrebbe dato al monegasco le spiegazioni necessarie dopo la cerimonia del podio. Leclerc, dal canto suo, ha risposto da vero professionista, pur sottolineando come si aspetti spiegazioni per capire meglio quanto accaduto al pit stop.

 

"Non so che spiegazioni aspettarmi dal team. Quello di cui sono sicuro è che la decisione non è stata presa per andare contro di me ma a favore del team. Quello lo capisco completamente ed è quello che dovremmo fare sempre, perché fare una doppietta oggi è quello che volevamo e quello che merita il team per il grande lavoro fatto dalla squadra in fabbrica a Maranello".

"Certo che dall'abitacolo è difficile accettare la decisione. Non so se fosse possibile farmi fermare prima e comunque cogliere una doppietta. Penso non fosse possibile farlo, altrimenti lo avrebbero fatto senza dubbio. Capisco sicuramente di più la situazione ora a mente fredda, però devo comunque avere delle spiegazioni per capire bene la decisione. In macchina è stato difficile farlo".

"Sono contento soprattutto per il team. Perché sono riusciti a migliorare tantissima la macchina e questo risultato è pienamente meritato. Siamo arrivati qua sperando che almeno una macchina andasse a podio e invece torniamo a casa con il miglior risultato della stagione, una bella doppietta. Se lo meritano tutti. Sono felice per loro e per Sebastian, perché dopo quello che è accaduto in Canada è buono per lui aver vinto. Speriamo che alla prossima gara vada bene a me".

Articolo successivo
Binotto: "Strategia ottima, siamo ancora in debito di risultati!"

Articolo precedente

Binotto: "Strategia ottima, siamo ancora in debito di risultati!"

Articolo successivo

Hamilton: "Sapevamo del rischio undercut e ci siamo cascati..."

Hamilton: "Sapevamo del rischio undercut e ci siamo cascati..."
Carica i commenti