Leclerc: "Punto a vincere, ma guardiamo alla McLaren"

Charles Leclerc scatterà terzo al GO di Turchia dopo una grande Q3 nelle qualifiche. Prezioso l'apporto di Sainz in Q2, quando il monegasco era in difficoltà a causa dell'assetto scarico della SF21 con pista umida.

Leclerc: "Punto a vincere, ma guardiamo alla McLaren"

Per un attimo, la Ferrari di ieri è parsa solo uno splendido abbaglio. Poi, dopo un momento di confusione, è tornata la luce e Charles Leclerc ha fatto il resto, firmando il quarto posto - che poi diverrà terzo per effetto della penalità di 10 posizioni a Hamilton - nelle Qualifiche del GP di Turchia 2021 di F1.

Le prove ufficiali all'Istanbul Park non sono certo state tra le più semplici della stagione per la Ferrari. Sebbene ieri le Rosse avessero dato la netta impressione di trovarsi bene sulla pista turca, oggi - causa pioggia - i valori in pista apparivano a dir poco ribaltati.

In Q1 e Q2 Leclerc ha dovuto fare i conti con l'assetto scarico della sua SF21. Questo, con asfalto asciutto, aveva dato ottimi riscontri nella giornata di ieri. Oggi, invece, con pista bagnata lo ha fatto faticare non poco nelle prime due sessioni delle qualifiche.

Leggi anche:

Per questo motivo l'aiuto di Carlos Sainz Jr in Q2 si è rivelato a dir poco prezioso. Poi, in Q3, con pista asciutta la Rossa è tornata a dire la proprio grazie all'assetto studiato e usato già ieri, che hanno portato Charles prima in quarta posizione, tramutatasi poi in terza.

"Ho avuto un po' paura all'inizio perché era molto difficile guidare la macchina, scivolava tantissimo. In Q3 all'ultimo giro ho messo tutto assieme e abbiamo fatto un'ottima scelta gomme. Poi vedremo domani".

La Ferrari non è una monoposto vincente da un paio di anni. Difficilmente può lottare per la prima posizione. Eppure Leclerc non cambia il suo modo di pensare. Domani partirà per vincere - forse convinto anche dalle prestazioni della SF21 sull'asciutto - ma l'obiettivo resta portare a casa tanti punti per riaprire la lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori.

"Io spero sempre di vincere anche quando parto 15esimo. Anche se quest'anno è difficile. Io punto a vincere, anche se sappiamo che non ce la giochiamo con i due davanti ma con la McLaren. Domani dobbiamo puntare a prendere tanti punti su di loro".

"La macchina è stata ottima sin dal primo turno di libere. Abbiamo faticato con la pioggia stamattina, ma non era terribile. In qualifica siamo tornati a sentirci meglio e posso disporre di un motore più potente da Sochi. Il pacchetto è andato bene tutto per ora. Vediamo domani". ha concluso il monegasco della Ferrari.

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
Hamilton: “La rimonta qui sarà dura. Ma c’è il rettilineo...”

Articolo precedente

Hamilton: “La rimonta qui sarà dura. Ma c’è il rettilineo...”

Articolo successivo

Verstappen esalta il team: "Grande svolta rispetto a ieri"

Verstappen esalta il team: "Grande svolta rispetto a ieri"
Carica i commenti