Leclerc: "Passare Bottas? Ci ho creduto, ma non c'erano abbastanza giri"

Il ferrarista ha conquistato il suo secondo podio consecutivo al Paul Ricard e nel finale è arrivato davvero molto vicino alla Mercedes di Bottas, senza trovare però il varco per soffiargli il secondo posto.

Leclerc: "Passare Bottas? Ci ho creduto, ma non c'erano abbastanza giri"

Charles Leclerc continua il suo processo di maturazione e nel GP di Francia si è portato a casa il terzo podio stagionale, il secondo consecutivo dopo quello del Canada. Ancora una volta il pilota della Ferrari ha chiuso terzo e sembrava non averne per provare a tenere il passo con le Mercedes.

Nel finale, però, favorito anche dall'ottima gestione che ha fatto delle gomme dure nel secondo stint, il monegasco è arrivato nella scia di Bottas e forse avrebbe anche potuto provare ad attaccarlo concretamente se ci fosse stato un giro in più, perché all'ultimo giro è arrivato nella sua scia.

"Ovviamente ho dato tutto. Il primo stint è stato abbastanza buono: mi sentivo bene con la mia macchina, anche se le Mercedes erano troppo veloci. Nel secondo invece abbiamo gestito le gomme ed abbiamo fatto un ottimo lavoro, che è stato fondamentale" ha detto Leclerc appena sceso dalla sua SF90. 

Leggi anche:

 

"Verso la fine vedevo che stavo riprendendo Bottas, che forse ha fatto un po' fatica con le gomme dopo la Virtual Safety Car. Ho visto l'opportunità, ma ci sono stati abbastanza giri per provare un vero attacco. Però credo che, vedendo la situazione in cui eravamo venerdì dopo le simulazioni di gara, la nostra sia stata una grande gara oggi" ha aggiunto.

Al parco chiuso, gli è stato domandato se c'è stato un momento in cui ha creduto che fosse possibile il sorpasso su Bottas e Charles ha risposto: "Sicuramente, negli ultimi due giri lo stavo riprendendo piuttosto velocemente, quindi ci ho creduto fino agli ultimi metri. Anche se ero un po' lontano volevo provarci fino alla fine e mostrare a Valtteri che ero molto vicino a lui, perché se magari avesse fatto un errore, avrei potuto approfittarne.".

Con i due podi consecutivi, la classifica iridata piano piano inizia a sorridere a Leclerc, che ora ha ridotto a 13 lunghezze il distacco dal quarto posto occupato dalla Red Bull di Max Verstappen.

Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo posto Charles Leclerc, Ferrari
Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo posto Charles Leclerc, Ferrari
1/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, ai box durante le prove
Charles Leclerc, Ferrari SF90, ai box durante le prove
2/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
3/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, e il pole man Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Charles Leclerc, Ferrari, e il pole man Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
5/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
6/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, dopo le qualifiche
Charles Leclerc, Ferrari, dopo le qualifiche
8/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
10/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il casco e la monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF90, dopo le Qualifiche
Il casco e la monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF90, dopo le Qualifiche
11/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
12/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
13/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
14/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
16/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
17/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
18/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
Mondiale Costruttori F1 2019: la Mercedes domina con 140 punti di margine sulla Ferrari

Articolo precedente

Mondiale Costruttori F1 2019: la Mercedes domina con 140 punti di margine sulla Ferrari

Articolo successivo

Vettel: "Hamilton ha avuto un'altra gara facile, ma è colpa nostra"

Vettel: "Hamilton ha avuto un'altra gara facile, ma è colpa nostra"
Carica i commenti