Leclerc: "La Ferrari mi ha dato delle buone sensazioni ed ho una fiducia maggiore nella vettura"

condividi
commenti
Leclerc: "La Ferrari mi ha dato delle buone sensazioni ed ho una fiducia maggiore nella vettura"
Di:
29 mar 2019, 20:12

Il monegasco ha chiuso le FP1 col miglior tempo mentre nelle FP2 si è dovuto accontentare del secondo crono alle spalle di Vettel. Leclerc ha guidato una Ferrari dal buon bilanciamento ma crede che le Mercedes torneranno con forza in qualifica.

E’ un Charles Leclerc decisamente soddisfatto e dal viso più rilassato quello visto oggi in Bahrain al termine della prima giornata di prove libere.

Se a Melbourne il monegasco aveva vissuto un esordio da incubo con la tuta da pilota Ferrari, trovandosi alla guida di una vettura instabile e lontana parente di quella che aveva stupito tutti in occasione dei test di Barcellona, sul tracciato di Sakhir la situazione sembra essere tornata alla normalità.

Le SF90 di Leclerc e Vettel, infatti, hanno monopolizzato la classifica dei tempi sia in FP1 che in FP2, con il neo acquisto di Maranello capace di imporsi nella prima sessione con il crono di 1’30’’354 e di chiudere la seconda alle spalle del quattro volte campione del mondo con un ritardo di soli 35 millesimi, complice anche una sbavatura del tedesco in occasione del suo giro migliore.

La Ferrari ha quindi ritrovato la competitività improvvisamente e misteriosamente perduta a Melborune? Leclerc non si è voluto sbilanciare, ma ha affermato di aver trovato subito un ottimo feeling con la propria monoposto.

Leggi anche:

“Di sicuro le sensazioni sono migliori ed io ho una maggiore fiducia nella vettura che è aumentata giro dopo giro”.

Se le prestazioni della Ferrari di Leclerc e Vettel hanno stupito, specie considerando come si era concluso il venerdì di Melbourne, ciò che ha lasciato perplessi gli uomini di Maranello è il pesante distacco inflitto alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Il cinque volte campione del mondo, infatti, ha chiuso le FP2 con il terzo riferimento ed un gap di 6 decimi dal crono firmato Vettel, mentre l’attuale leader del campionato ha ottenuto il quarto tempo pagando un ritardo di ben 7 decimi. 

Le prestazioni odierne non rispecchiano certamente il potenziale della W10, specie considerando come entrambe le monoposto non siano riuscite ad entrare nella top ten delle velocità di punta. Leclerc ha capito immediatamente la strategia utilizzata dal team campione del mondo… 

Leggi anche:

“Abbiamo trovato un bilanciamento migliore rispetto a Melbourne, ma le Mercedes non hanno mostrato il loro vero potenziale e domani sarà molto difficile. Noi spingeremo al massimo”. 

La Ferrari sembra aver trovato in Bahrain una risposta ai dubbi emersi dopo l’opaca prova di Melbourne, ma il monegasco crede che le buone prestazioni viste oggi siano dovute anche alla grande tradizione vincente che lega la Scuderia di Maranello al tracciato di Sakhir.

“Abbiamo trovato delle risposte dopo l’Australia che abbiamo messo in pratica qui in Bahrain e la situazione è migliorata, ma dobbiamo anche considerare che storicamente la Ferrari è sempre andata bene. Credo che il risultato di oggi sia un mix di questi due fattori”.

Scorrimento
Lista

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
1/17

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Alexander Albon, Toro Rosso STR14
2/17

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
3/17

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/17

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/17

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
6/17

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
7/17

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari
8/17

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/17

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
10/17

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
11/17

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
12/17

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
13/17

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
14/17

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/17

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
16/17

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
17/17

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

 
Articolo successivo
Ferrari: per Binotto la Rossa se la potrà giocare, ma la pole non è scontata

Articolo precedente

Ferrari: per Binotto la Rossa se la potrà giocare, ma la pole non è scontata

Articolo successivo

Binotto: "In Australia non abbiamo avuto problemi di raffreddamento"

Binotto: "In Australia non abbiamo avuto problemi di raffreddamento"
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie