Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
70 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
83 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
105 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
140 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
154 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
182 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
189 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
203 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
210 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
238 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
245 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
259 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
273 giorni

Leclerc: "Il risultato di oggi è figlio di quanto accaduto ieri in qualifica"

condividi
commenti
Leclerc: "Il risultato di oggi è figlio di quanto accaduto ieri in qualifica"
Di:
26 mag 2019, 16:12

Il monegasco è stato costretto al ritiro nel GP di casa dopo aver regalato al pubblico due sorpassi da urlo nei confronti di Norris e Grosjean. Leclerc guarda già avanti e pensa al prossimo round di Montreal.

Sul tracciato di Monte Carlo è continuata la tradizione di ritiri di Charles Leclerc. Il pilota del Principato, infatti, aveva già dovuto abbandonare le speranze di concludere la gara di casa nel 2017, quando sia nella Feature Race che nella Sprint Race della F2 era stato costretto a posteggiare ai box la sua Prema, ed anche la passata stagione, all’esordio in F1, ha concluso anzitempo la corsa a causa di un problema ai freni e conseguente impatto con la Toro Rosso di Hartley.

Anche quest’anno, all’esordio in casa con la Ferrari, il pilota monegasco non è riuscito a vedere la bandiera a scacchi. Complice la quindicesima posizione di partenza, dovuta ad un errore clamoroso da parte del team in qualifica, Charles si è visto costretto ad una rimonta con il coltello tra i denti.

Un primo sorpasso su Norris al Lowes ed un secondo ottimamente realizzato alla Rascasse ai danni di Grosjean hanno esaltato il pubblico ed il pilota della Ferrari, ma poco dopo Charles ha tentato una manovra identica ai danni di Hulkenberg, sempre alla Rascasse, finendo però per toccare la Renault del tedesco e rimediare una foratura alla posteriore destra. 

Leggi anche:

 

Leclerc è stato costretto a percorrere un intero giro prima di poter tornare ai box e mettere gomme nuove, ma in quel frangente la gomma distrutta ha pesantemente danneggiato il fondo della sua SF90.

Quando la vettura è diventata ormai inguidabile, Charles ha preso la via dei box concludendo in anticipo il secondo GP di Monaco in F1 della sua carriera.

Nonostante un weekend diventato improvvisamente difficile dopo la Q1, Leclerc ha analizzato con serenità quanto avvenuto in questi giorni ed ha fatto tesoro di tutte le avversità che ha dovuto affrontare.

“Ci sono tante lezioni da portare a casa dopo questo weekend. La prima è arrivata dopo la qualifica, mentre la seconda è arrivata in gara. Mi sono molto divertito all’inizio, ma non è andata a finire bene”.

Charles avrebbe potuto attendere di più prima di tentare l’affondo ai danni di Hulkenberg? Probabile, ma a posteriori sono tutti bravi a ragionare con calma e sangue freddo. Leclerc ha ammesso di aver visto il varco alla Rascasse e di aver provato il tutto per tutto, ma la manovra non ha avuto lo stesso esito di quella effettuata il giro prima contro Grosjean. 

Leggi anche:

“C’erano dei rischi da prendere. Forse potevo aspettare di più, ma in quel momento ho visto lo spazio e ci ho provato. Purtroppo la mia gara è finita lì”.

Leclerc, infine, non ha mancato di sottolineare come le difficoltà odierne siano derivate dallo stato confusionale degli strateghi Ferrari visto ieri nel Q1. L’eliminazione nel primo turno, inaccettabile per un team come la Ferrari, ha senza dubbio complicato il weekend del monegasco.

“Sicuramente penso che il risultato odierno sia una conseguenza di quanto accaduto ieri. Non dovevamo partire dalla quindicesima posizione. Ormai il weekend è finito, dobbiamo analizzare bene tutti i dati e concentrarci con il team per la prossima gara”.

Scorrimento
Lista

Charles Leclerc, Ferrari SF90, supera dei marshal

Charles Leclerc, Ferrari SF90, supera dei marshal
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Close up del danno sul fondo della monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF90

Close up del danno sul fondo della monoposto di Charles Leclerc, Ferrari SF90
2/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
3/22

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Meccanici seduti nel garage accanto alla monoposto del ritirato Charles Leclerc, Ferrari SF90

Meccanici seduti nel garage accanto alla monoposto del ritirato Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Supporto per Charles Leclerc, Ferrari

Supporto per Charles Leclerc, Ferrari
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
6/22

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Il numero 16 sulla Ferrari di Charles Leclerc, Ferrari SF90

Il numero 16 sulla Ferrari di Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/22

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
8/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

La monoposto danneggiata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

La monoposto danneggiata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
10/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, alla partenza della gara

Charles Leclerc, Ferrari SF90, alla partenza della gara
11/22

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
12/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/22

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
16/22

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, dopo l'eliminazione in Q1

Charles Leclerc, Ferrari, dopo l'eliminazione in Q1
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
19/22

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
20/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
21/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Articolo successivo
Hamilton fa un capolavoro a Monaco davanti a Verstappen penalizzato. Vettel secondo

Articolo precedente

Hamilton fa un capolavoro a Monaco davanti a Verstappen penalizzato. Vettel secondo

Articolo successivo

Hamilton dedica la vittoria più dura a Lauda: "Avrei sbattuto o vinto"

Hamilton dedica la vittoria più dura a Lauda: "Avrei sbattuto o vinto"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Monaco
Sotto-evento Gara
Location Montecarlo
Piloti Charles Leclerc
Team Ferrari Races Acquista adesso
Autore Marco Di Marco