Leclerc: "Il quinto posto era alla portata"

Charles Leclerc conquista il sesto posto nel Gran Premio del Portogallo. Il pilota Ferrari afferma di aver dato il massimo in gara, ma si addossa la colpa della qualifica del sabato in cui non ha brillato. Per il monegasco, infatti, il quinto posto era una possibilità concreta.

Leclerc: "Il quinto posto era alla portata"

Il fil rouge - concedeteci il gioco di parole quando si tratta della Rossa - del 2021 in casa Ferrari è noto da inizio stagione: essere la terza forza del campionato. Tradotto: quinta e sesta posizione sotto la bandiera a scacchi, dietro Mercedes e Red Bull che al momento sembrano di un altro pianeta.

Leggi anche:

Per questo motivo Charles Leclerc è parso parecchio rammaricato di essere arrivato sesto nel GP del Portogallo, dietro anche alla McLaren di Norris. "Non sono stato bravo questo week end, ma sono contento per come ho guidato in gara. Ho dovuto recuperare quello che non ho fatto ieri. Se guardiamo alla gara, non potevo fare di più; se guardo il week end intero, ieri non sono stato bravo", commenta il monegasco ai microfoni di Sky Sport F1.

"Avevamo il potenziale per essere quinti, ieri non sono stato perfetto per colpa mia. Non abbiamo ancora capito le gomme medie: ho guidato bene nel primo stint, Carlos nel secondo ha fatto fatica. Onestamente su questa pista e con questo vento abbiamo faticato, ma non solo noi come Ferrari", continua Leclerc.

In gara si è ripresentata una situazione simile a quanto visto ad Imola, con Charles incapace di dar battaglia alla McLaren di Norris. "Quando abbiamo lo stesso passo della McLaren, appena ci avviciniamo sotto il secondo si inizia a fare fatica - Leclerc si riferisce alle turbolenze aerodinamiche, ndr. - e non li riusciamo a superare per quel motivo", conclude Leclerc.

 

 

condividi
commenti
Verstappen: "La verità è che oggi ci mancava un po' di passo"
Articolo precedente

Verstappen: "La verità è che oggi ci mancava un po' di passo"

Articolo successivo

Sainz: "Tentare l'undercut non ha pagato"

Sainz: "Tentare l'undercut non ha pagato"
Carica i commenti