Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
109 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
152 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
165 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
179 giorni

Leclerc: "Il contratto in scadenza non destabilizzerà Vettel"

condividi
commenti
Leclerc: "Il contratto in scadenza non destabilizzerà Vettel"
Di:
29 mar 2020, 08:32

Il monegasco, che ha appena rinnovato il proprio contratto con la Ferrari, parla della situazione di Vettel. Il tedesco è in scadenza di contratto e cerca il rinnovo con il team di Maranello.

La prima stagione di Charles Leclerc da pilota titolare della Scuderia Ferrari in Formula 1 è stata sorprendente. Il monegasco ha portato a casa due vittorie strepitose a Spa-Francorchamps e a Monza, chiudendo il Mondiale al quarto posto, davanti al ben più esperto e titolato compagno di squadra Sebastian Vettel.

Charles si è subito mostrato pilota "da Ferrari". Per questo motivo i vertici del Cavallino Rampante hanno deciso di prolungargli il contratto, con questo che scadrà alla fine del 2024. 

Situazione ben differente per quanto riguarda il compagno di squadra, Sebastian Vettel. Il 4 volte iridato di F1 è in scadenza con il team di Maranello e si appresta ad affrontare la stagione 2020 - coronavirus permettendo - con un fardello sulle spalle: rinnovo o nuova avventura?

Sebbene Mattia Binotto abbia ammesso che le trattative per allungare il contratto di Vettel siano già iniziate, Sebastian potrebbe dover convivere con un fattore di distrazione, proprio il rinnovo con la Ferrari.

Charles Leclerc, però, pensa che Vettel non avrà poi grossi problemi a gestire la pressione che deriverà dal dover fare risultati in pista e, allo stesso tempo, trovare un'intesa con i vertici del Cavallino per prolungare l'accordo che possa mantenerlo a Maranello anche per i prossimi anni.

"Sono davvero fortunato ad ricoprire questa posizione, in cui per altro ho un contratto a lungo termine. Sono felice di essere in questa situazione. Conosco però bene anche la situazione in cui si trova Sebastian, perché negli ultimi 2 anni l'ho vissuta in prima persona".

"Non credo che avere un anno di contratto lo destabilizzerà così tanto. Lui è un pilota davvero forte e io mi aspetto che lo sia nonostante la situazione in cui si trova".

Leclerc ha anche fatto sapere di essere molto contento di essere il compagno di squadra di Vettel. Lo stesso tedesco, in questi primi mesi del 2020, non ha certo nascosto la sua intenzione di rimanere in Ferrari e continuare a dare la caccia al quinto titolo iridato.

"Io sto molto bene con Vettel al mio fianco. Ma rispetterei la decisione della Ferrari qualora scegliesse di fare un cambiamento. Lo scorso anno abbiamo avuto momenti di frizione, ma la nostra relazione è rimasta la medesima. Io credo sia un'ottima cosa, siamo entrambi maturi abbastanza da separare ciò che avviene in pista da ciò che siamo al di fuori delle corse".

Articolo successivo
Vettel: "Cambiare il mio passato? Tutto è accaduto per un motivo"

Articolo precedente

Vettel: "Cambiare il mio passato? Tutto è accaduto per un motivo"

Articolo successivo

Le dieci vittorie più belle di Senna con la McLaren

Le dieci vittorie più belle di Senna con la McLaren
Carica i commenti