Leclerc: "E' un quarto posto, ma sono tante le cose positive"

Il monegasco ha portato la Ferrari ai piedi del podio, sfuggito per una bandiera rossa che ha rimescolato le carte nella seconda parte della gara. La Rossa, però, è in netta ascesa rispetto al 2020 e i segnali sono positivi.

Leclerc: "E' un quarto posto, ma sono tante le cose positive"

Si può essere realmente contenti per una quarta posizione? Quasi impossibile, se si vestono i panni di pilota titolare della Scuderia Ferrari di Formula 1. Eppure ci sono anni in cui anche un piazzamento del genere è intriso di significato. Un contenuto più profondo di quanto offerto all'apparenza, che fa guardare al futuro con più serenità.

E' il caso del qurto posto portato a casa oggi da Charles Leclerc al Gran Premio dell'Emilia Romagna, colto dopo una gara tutta all'attacco che, non fosse stato per la bandiera rossa (doverosa) innescata dal terribile incidente tra Russell e Bottas, avrebbe probabilmente permesso alla Ferrari di portare a casa un bel podio, il primo della stagione.

"Abbiamo fatto una brutta partenza e lì abbiamo pagato un caro prezzo oggi. Devo dire che, al di là di quello e ci stiamo lavorando, ci sono tante cose positive", ha subito ammesso il monegasco.

"Il passo era molto buono oggi. Poi sicuramente quando siamo in situazioni di battaglia, difenderci o attaccare, siamo in difficoltà perché facciamo fatica nei rettilinei. Però a parte quello è stata una gara positiva".

"Nella prima parte di gara, con la pioggia, siamo stati abbastanza competitivi. Cosa che non ci aspettavamo per le difficoltà incontrate negli anni passati. Poi il passo era abbastanza buono".

La scelta fatta, quella di avere più carico per affrontare la pioggia, è risultata fatale a Leclerc, incapace di portare a casa un podio che sembrava alla portata a causa di una scelta che, però, ha pagato dividendi con la pioggia, dunque nella prima metà di gara.

"Nell'ultima parte di gara abbiamo pagato il fatto di aver scelto più carico. Però adesso è più facile parlarne. Alla fine ci ha aiutato all'inizio e devo dire che senza la bandiera rossa avremmo potuto chiudere in una posizione differente. Sicuramente ci ha penalizzato alla fine, ma all'inizio ciha aiutato".

"Oggi è un quarto posto e avrei voluto vincere, anche se era difficile. Ma è una giornata positiva visto il passo che abbiamo avuto".

condividi
commenti
Russell: "Bottas? Con un altro non si sarebbe difeso così"
Articolo precedente

Russell: "Bottas? Con un altro non si sarebbe difeso così"

Articolo successivo

Verstappen: "Sorpreso anche io dalla nostra partenza"

Verstappen: "Sorpreso anche io dalla nostra partenza"
Carica i commenti