Lance Stroll riabbraccia papà Lawrence: Racing Point Force India ufficializza il suo ingaggio

condividi
commenti
Lance Stroll riabbraccia papà Lawrence: Racing Point Force India ufficializza il suo ingaggio
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
30 nov 2018, 14:27

Dopo aver fatto il suo esordio nei test dei giorni scorsi ad Abu Dhabi, ora il pilota canadese si è legato ufficialmente alla squadra di famiglia con quello che viene indicato come un accordo a lungo termine.

Lance Stroll, Racing Point Force India VJM11
Lance Stroll, Racing Point Force India VJM11
Lance Stroll, Racing Point Force India VJM11
Lance Stroll, Racing Point Force India VJM11
Lance Stroll, Racing Point Force India F1

Lo scacchiere del campionato Mondiale di Formula 1 2019 ora è completo. Mancava all’appello l’annuncio più scontato in assoluto, ovvero quello che avrebbe dovuto ufficializzare il passaggio di Lance Stroll alla Racing Point Force India, ed è arrivato oggi.

Il comunicato stampa parla di un accordo a lungo termine, e non potrebbe essere altrimenti, trattando dell’accordo tra Stroll jr. e la squadra che papà Lawrence ha acquistato proprio per consentire al figlio Lance di poter proseguire la sua carriera in Formula 1 con una vettura più competitiva della fallimentare Williams.

Dello stesso autore, leggi anche:

"Questo è l'inizio di un viaggio incredibilmente emozionante – ha commentato Lance – un passaggio molto importante per la mia carriera in Formula Uno. Non vedo l'ora di lavorare con una squadra di successo e con una grande cultura in questo sport come la Racing Point Force India. È una nuova sfida e sono entusiasta di poter avere questa entusiasmante opportunità!". Il primo assaggio di Stroll con la sua nuova squadra è avvenuto martedì e mercoledì di questa settimana nei test di Abu Dhabi, con riscontri molto positivi che hanno pienamente soddisfatto sia Lance che papà Lawrence.

“Sono lieto di poter finalmente confermare l'arrivo di Lance al fianco di Sergio – ha commentato il team principal Otmar Szafnauer – avremo una perfetta combinazione di giovinezza, talento ed esperienza. Lance ha solo vent'anni, ma ha già due anni di esperienza in Formula 1 in cui ha conquistato un podio e una partenza in prima fila". 

Leggi anche:

"Vediamo un enorme potenziale in Lance e crediamo di poter creare un ambiente in cui possa continuare a crescere nel miglior modo possibile. Il nostro team ha un’ottima tradizione con piloti giovani e talentuosi, e siamo davvero entusiasti di iniziare il nostro viaggio con Lance. Vorrei anche cogliere l'occasione per ringraziare Esteban Ocon per il contributo fornito alla squadra nelle ultime due stagioni, ed augurargli il futuro" ha aggiunto. 

 
Articolo successivo
Rich Energy svela una possibile livrea 2019 per la Haas: sarà nera e oro?

Articolo precedente

Rich Energy svela una possibile livrea 2019 per la Haas: sarà nera e oro?

Articolo successivo

Report Strategie: la stessa scelta ha portato a risultati molto differenti ad Abu Dhabi

Report Strategie: la stessa scelta ha portato a risultati molto differenti ad Abu Dhabi
Carica i commenti