La Red Bull teme che la Mercedes si sia nascosta

La Red Bull teme che la Mercedes si sia nascosta

Il più pessimista è Webber, mentre Vettel è convinto di aver lavorato bene oggi

Il venerdì del Nurburgring sembra essere filato via piuttosto positivamente per la Red Bull, con Sebastian Vettel che ha ottenuto la miglior prestazione assoluta e Mark Webber in terza posizione. Entrambi poi si sono comportati molto bene nei long run con le gomme medie, quindi il tedesco è parso piuttosto soddisfatto. "Penso che questa mattina le Mercedes fossero maledattamente veloci, con un ritmo che noi non potevamo permetterci. Nelle Libere 1 non ero assolutamente contento della mia macchina, ma poi le cose sono migliorate nel pomeriggio. Credo che il traffico abbia inciso parecchio sui run con poco carburante, ma per ora sono abbastanza fiducioso" ha detto il tre volte campione del mondo. Un pizzico più pessimista invece l'australiano, che ha paura che oggi le Mercedes si siano un po' nascoste: "Temo che la Mercedes sia in grado di prendersi la prima fila in blocco come ha fatto nelle ultime gare. Oggi io e Sebastian siamo parsi più veloci sul giro secco, ma credo che loro fossero più carichi di carburante. Noi dobbiamo concentrarci sulla gara, perchè la Mercedes è migliorata da questo punto di vista e credo che ci saranno tanti contendenti alla vittoria".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie