Wolff: "Senna a rischio? Queste voci sono spazzatura"

La Williams smentisce le voci che volevano Bottas vicino ad un posto da titolare

Wolff:
Quello di Barcellona è stato un weekend strano per la Williams. Se da un lato si è assistito all'esplosione di Pastor Maldonado (e non solo...), dall'altro Bruno Senna ha vissuto probabilmente il weekend più difficile di questo avvio di stagione. Dopo aver ben impressionato in Malesia ed in Cina, in Spagna il nipote del grande Ayrton è stato costantemente più lento del compagno di squadra, ma ha perso anche il confronto con il collaudatore Valtteri Bottas, che invece era stato molto veloce nella prima sessione di prove libere del venerdì, mettendo a segno il quinto tempo. Una situazione che ha fatto emergere alcune voci di mercato legate al pilota brasiliano: nel paddock c'era già chi era pronto a darlo per appiedato a breve proprio per fare spazio al giovane finlandese, che in questi primi mesi del 2012 avrebbe già stupito la squadra di Grove non solo per le sue capacità velocistiche, ma anche tecniche e di messa a punto. Queste voci però oggi sono state prontamente smentite da Toto Wolff, uno degli azionisti della squadra di Sir Frank, con una breve dichiarazione rilasciata ad Autosport: "Non stiamo sostituendo nessuno. Abbiamo due piloti sotto contratto e la nostra intenzione è di supportarli al meglio e il più a lungo possibile. La decisione di ingaggiare Bruno e Pastor è stata presa con grande attenzione e ora non abbiamo intenzione di fare un'inversione a gomito". "Per Valtteri abbiamo predisposto una sorta di scuola di sviluppo e anche la scelta di farlo girare nei venerdì di gara è arrivata dopo un'attenta valutazione. Non abbiamo intenzione di bruciarlo o di metterlo in situazioni poco appropriate. Questi rumors quindi sono spazzatura" ha aggiunto poi Wolff.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Bruno Senna , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie