La Williams ha scelto il nuovo CEO: arriva Jost Capito

Jost Capito, veterano dell'industria automobilistica tedesca, entrerà a far parte della Williams con il ruolo di CEO a partire dall'inizio di febbraio.

La Williams ha scelto il nuovo CEO: arriva Jost Capito

La squadra di Grove ha inoltre confermato che il team principal Simon Roberts assumerà il ruolo a tempo pieno.

Roberts riferirà a Capito, che a sua volta riferirà al grande capo del gruppo Dorilton e presidente della Williams, Matthew Savage.

Il 62enne Capito ha un curriculum molto importante, che lo ha visto lavorare per diversi costruttori e squadre di Formula 1 in diversi ruoli.

Ex pilota di moto e partecipante alla Parigi-Dakar, ha lavorato in BMW alla fine degli anni '80 come ingegnere per lo sviluppo dei propulsori, prima di passare alla Porsche in un ruolo manageriale in ambito motorsport nel 1989.

E' entrato in Sauber nel 1996 come membro del comitato direttivo e due anni dopo è diventato direttore operativo. E' rimasto per cinque anni nel team svizzero, sviluppando rapporti con Ford, Petronas e Red Bull.

Successivamente, è entrato in Ford nell'ottobre 2001 come responsabile dei veicoli speciali, spendendo una decade con vari ruoli all'interno dell'azienda, fino a diventare direttore performance e business del motorsport.

Nel maggio 2012 è diventato responsabile di Volkswagen Motorsport, supervisionando il programma plurititolato programma WRC, prima di passare alla McLaren come CEO nel settembre 2016. Tuttavia, è rimasto con il team di Woking solo cinque mesi.

Poi è tornato alla Volkswagen nel giugno del 2017 per gestire la divisione R performance car, prima lasciare la carica nel mese di ottobre. Successivamente, ha dichiarato sul suo profilo Linkedin di essere "alla ricerca di nuove sfide".

"E' un grande onore per me unirmi alla Williams Racing in questi momenti così emozionanti e impegnativi sia per la squadra che per la F1", ha dichiarato.

"E' un onore far parte del futuro di questo storico team, che porta un nome così importante in questo sport, quindi affronto questa sfida con grande rispetto e grande piacere".

Il boss di Dorilton e presidente della Williams, Matthew Savage, ha aggiunto: "E' una persona esperta e competitiva, che ha costruito squadre vincenti. Comprende l'eredità della Williams e lavorerà bene con la squadra per perseguire il nostro obiettivo di tornare nelle posizioni di vertice".

condividi
commenti
Fernley prende il posto di Domenicali alla FIA

Articolo precedente

Fernley prende il posto di Domenicali alla FIA

Articolo successivo

Stewart e quella volta che aiutò Spielberg a girare Indiana Jones

Stewart e quella volta che aiutò Spielberg a girare Indiana Jones
Carica i commenti