La Virgin vuole tenere Glock e Di Grassi

La Virgin vuole tenere Glock e Di Grassi

John Booth smentisce i contatti con D'Ambrosio e punta alla continuità del lavoro del team

La Virgin Racing punta sulla stabilità. Il team principal, John Booth, è uscito allo scoperto a Monza per affermare l'intenzione della squadra di confermare entrambi i piloti di quest'anno anche nella prossima stagione. Booth è intervenuto per mettere a tacere le voci che avevanmo preso consistenza nel paddock sul fatto che si era aperta una trattitiva con Jerome D'Ambrosio. John esclude che il pilota belga della Gp2 sia candidato ad un abitacolo per il 2011. Mentre Timo Glock ha già in mano un contratto valido anche per il prossimo anno (il pilota tedesco contava di ottenere un aumento sull'ingaggio), Lucas di Grassi è legato solo da un'opzione a favore della squadra. "Ovviamente Timo sarà con noi l'anno prossimo - ha ammesso Booth - è certo al cento per cento. Abbiamo un'opzione su Luca e contiamo di farla valere, così avremo una squadra che può lavorare in continuità pensando al futuro...". E tutte le voci su D'Ambrosio? "Jerome ci sta dando una mano da quando non c'è più Soucek come terzo pilota perché ha la Superlicenza".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio d'Italia
Circuito Monza
Piloti Timo Glock , Lucas Di Grassi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag detroit