La Toro Rosso valuta Vergne come terzo pilota

La Toro Rosso valuta Vergne come terzo pilota

Il transalpino che lavora al simulatore Red Bull potrebbe guidare nelle libere del venerdì già a fine stagione

La Toro Rosso sta facendo i piani futuri in merito ai piloti. L'eccellente terza fila di Jaime Alguersuari testimonia la maturazione del giovane pilota spagnolo che non è certamente un fenomeno, ma sta crescendo più del compagno di squadra Sebastien Buemi. Sparito il timore di vedere debuttare Daniel Ricciardo, girato dalla Red Bull alla HRT per dare la possibilità al giovane pilota di fare esperienza guidando una Formula 1 e non limitandosi alla prima sessione di prove libere come era condannato a fare alla Toro Rosso, crescono ora le quotazioni di Jean-Eric Vergne. Il pilota francese è attualmente il leader del campionato Formula Renault 3.5, ma soprattutto è elemento molto prezioso nello sviluppo della Red Bull RB7 al simulatore di Milton Keynes. Franz Tost, team principal della squadra di Faenza, non è escluso che Vergne venga promosso terzo pilota della Toro Rosso nelle ultime gare della stagione: "Prima deve vincere il titolo in F. Renault 3.5 - ammette Tost - ma non ci dispiacerebbe l'idea di farlo debuttare in F.1 nel primo turno di prove libere del venerdì in qualche appuntamento". Vergne, quindi, potrebbe diventare la terza guida della Toro Rosso, anche se per il transalpino è già prevista la presenza sulla Red Bull RB7 nei test di Abu Dhabi...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra