La Red Bull ha corso senza il KERS e con più zavorra?

La Red Bull ha corso senza il KERS e con più zavorra?

Nel paddock c'è chi sostiene che il team di Horner abbia disatteso ad un agreement

Le regole FIA sono chiare: il Kers è facoltativo. La Red Bull Racing ha sviluppato un sistema in collaborazione con la Renault e la Magneti Marelli. Stando alle chiacchiere che girano nel paddock la squadra di Milton Keynes, dopo i problemi che si sono verificati nelle prova libere al recupero di energia, avrebbe deciso di non montare il sistema in qualifica e in gara per sostituirlo con 20 Kg di zavorra utili a bilanciare meglio la monoposto. Naturalmente sono solo voci che sono partite immediatamente nel Circus dopo il perentorio successo di Sebastian Vettel. Voci che sarebbero state "alimentate" da un paio di squadre quanto meno deluse dall'atteggiamento di Christian Horner: perché, se la Red Bull Racing avesse smontato il KERS, avrebbe certamente disatteso un gentleman agreement siglato fra i top team. Questi si erano impegnati fra di loro a non rinunciare al recupero di energia...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra