La Red Bull ha montato una griglia di sensori!

La Red Bull ha montato una griglia di sensori!

Sulla RB8 di Vettel è apparso un ingombrante sistema di rilevazione dei dati aerodinamici

La Red Bull Racing ha risentito della chiusura del buco sul fondo? E' difficile da dire, anche perché il team di Milton Keynes aveva detto già prima della trasferta a Montreal che non avrebbe usato la soluzione che poi è stata bocciata dopo il Gp di Monaco. Andrian Newey, comunque, non rallenta lo sviluppo aerodinamico della RB8: sulla monoposto dei "bibitari" nella prima sessione di prove libere ha fatto la sua apparizione un sistema di rilevazione dei dati più eclatante che mai. Non il solito rastrello che abbiamo visto con una certa consuetudine, ma una vera e propria griglia di sensori montata nella parte posteriore della pancia, a monte della quale è stato installato anche un tubo di pitot. I tecnici di Milton Keynes hanno usato anche la vernice verde per visualizzare l'adamento dei flussi in tutto il retrotreno. Foto Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie