La Red Bull ci ripensa: Ricciardo domani andrà in pista con la MGU-K di Monaco

condividi
commenti
La Red Bull ci ripensa: Ricciardo domani andrà in pista con la MGU-K di Monaco
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
07 giu 2018, 17:09

Contrariamente a quanto era stato annunciato da Newey, l'australiano proverà a girare con la componente danneggiata nel Principato: se andrà tutto per il verso giusto, Daniel eviterà le penalità.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Il vincitore della gara Daniel Ricciardo, Red Bull Racing festeggia con suo padre e sua madre

Negli ultimi tempi le informazioni che arrivano direttamente dal team Red Bull vanno prese con le pinze. A Monte Carlo Helmut Marko aveva confermato che il cambio di Max Verstappen non era stato danneggiato nell’incidente avvenuto al termine della sessione FP3, ipotesi poi smentita un’ora dopo.

Nei giorni scorsi era stato Adrian Newey a confermare che per Daniel Ricciardo il Gran Premio del Canada sarebbe iniziato in salita, a causa della necessità di sostituire la MGU-K danneggiata nel corso della gara nel Principato e le conseguenti dieci posizioni di penalità in griglia.

Stamane a Montreal c’è stata però, a sorpresa, un’indiscrezione precisa: Ricciardo non dovrebbe pagare alcuna penalità. Dopo le prime verifiche (a cui il team ha risposto con un no-comment) è emerso che la Red Bull proverà ad utilizzare la MGU-K nelle prove libere di domattina, come da suggerimento arrivato dalla Renault, che ritiene recuperabile la componente.

Se i riscontri saranno positivi l’australiano tirerà un sospiro di sollievo, potendo affrontare il weekend senza la prospettiva di dover affrontare una gara in rimonta. Sulla carta ci sarebbe anche la possibilità di poter utilizzare la MGU-K numero 1 (sostituita in Cina), ma la squadra non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Articolo successivo
Verstappen: "Troppi incidenti? Il prossimo che me lo chiede, prende una testata!"

Articolo precedente

Verstappen: "Troppi incidenti? Il prossimo che me lo chiede, prende una testata!"

Articolo successivo

Hamilton: "Senza motore nuovo la nostra performance non sarà al top"

Hamilton: "Senza motore nuovo la nostra performance non sarà al top"
Carica i commenti