La Mercedes con il soffiaggio sull'ala anteriore

La Mercedes con il soffiaggio sull'ala anteriore

Schumacher e Rosberg sono confidenti sulle possibilità della monoposto d'argento

Si sono rasserenati i volti in casa Mercedes: non tanto per le prestazioni conseguite da Michael Schumacher e Nico Rosberg nelle prove libere, quanto per le posizioni nella lista dei tempi: quinto il sette volte campione del mondo e settimo il più giovane compagno di squadra. Dopo la prima giornata di prove la Mercedes si prende il ruolo di terza forza, dietro alle imprendibili Red Bull Racing e McLaren, ma davanti a Ferrari e Renault. A Brackley hanno lavorato duramente per rimediare alle pessime prestazioni registrate in Australia. Sulla MGP W02 sono state introdotte molte novità tecniche aerodinamiche, alcune interessanti che meriteranno un certo approfondimento. In particolare nell'ala anteriore si è visto un soffiaggio nel profilo principale che apre un nuovo scenario di ricerca applica ai flap: in questo modo si può aumentare il carico anteriore senza incrementare la resistenza all'avanzamento. Proprio la prima sessione è stata dedicata alla verifica delle novità aerodinamiche: "Siamo soddisfatti - ammette Michael Schumacher, finalmente con il sorriso - le modifiche aerodinamiche ed il KERS hanno funzionato a dovere per cui siamo sulla strada per ritrovare le prestazioni che avevamo visto nei test a Barcellona. Non possiamo che migliorare...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie