La Mercedes ha pronto il correttore d'assetto

La Mercedes ha pronto il correttore d'assetto

Ross Brawn voleva tenere segreta la soluzione saltando la prima sessione di test

Anche la Mercedes Amg Grand Prix avrà il correttore di assetto sulla MGP W03. Nella squadra di Brackley diretta da Ross Brawn sono arrivati diversi tecnici della Renault, a cominciare dal direttore tecnico, Bob Bell che è stato anche direttore generale della struttura di Enstone. Stando alle nostre indiscrezioni si troverebbe nel team delle "frecce d'argento" proprio l'ingegnere che aveva ideato e proposto il geniale sistema che vi abbiamo anticipato sulla Lotus Renault. In parte si spiega, quindi, il ritardo con cui la Mercedes arriverà in pista nei test invernali: anziché debuttare a Jerez il 7 febbraio, la squadra anglo-tedesca ha deciso di mostrare la sua monoposto solo il 21 febbraio a Barcellona. Che volessero guadagnare tempo per tenere nascosta anche loro la soluzione che è stata reinterpretata in modo leggermente diverso rispetto dalla Lotus Renault? E' probabile, visto che l'esistenza di questa trovata tecnica non era ancora venuta alla luce. La McLaren, invece, ha iniziato una corsa contro il tempo per dotarsi di questa novità che pare funzionare se scatena così tanta attenzione prim'ancora che si siano visti quali risultati sarà in grado di dare in pista. I bene informati sostengono che qualcosa si vedrà già sulla MP4-27 nell'ultima sessione di collaudo collettiva prima del debutto stagionale, ma gli uomini di Woking sono molto meno ottimisti...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie