La McLaren rivela: "La Renault ha trovato parecchi kilowatt al banco"

condividi
commenti
La McLaren rivela:
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble
Tradotto da: Matteo Nugnes
20 dic 2018, 09:05

La McLaren ha fatto una rivelazione importante, spiegando che la Renault avrebbe trovato parecchi kilowatt al banco prova nello sviluppo della power unit di Formula 1 2019.

Se la Casa francese lo scorso anno non è riuscita a fare abbastanza per convincere la Red Bull a rimanere legata al suo progetto, le prime indicazioni sul propulsore che nel 2019 sarà montato sulle monoposto del factory team e della McLaren sembrano essere incoraggianti.

Parlando con alcuni media selezionati nella giornata di mercoledì, il CEO della McLaren, Zak Brown, ha rivelato un certo ottimismo riguardo al potenziale della Renault per il prossimo anno.

"Ci stanno dicendo che sono molto soddisfatti dei loro progressi invernali" ha detto Brown. "Hanno trovato parecchi kilowatt".

"Non è appropriato per me citare i numeri che ci hanno dato, ma penso che saranno molto competitivi l'anno prossimo".

Qualunque passo in avanti da parte della Renault rappresenterà una spinta importante anche per la McLaren, che spera di riprendersi da una stagione deludente nel 2018, che non è stata all'altezza delle aspettative.

Pur ammettendo che non ci possono essere soluzioni rapide che riporteranno la McLaren a battagliare al vertice a breve termine, Brown ha spiegato che i primi feedback sembrano indirizzati verso un passo avanti per il 2019.

"C'è un cauto ottimismo, ma chiaramente non vogliamo anticipare troppo" ha affermato. "Lo abbiamo già fatto e non faremo lo stesso errore due volte".

"Quindi il nostro approccio è molto a testa bassa. Lo sviluppo sta andando bene e siamo in linea con ciò che vogliamo raggiungere".

"Ma alla fine, ovviamente, non abbiamo idea di dove saremo, sarebbero tutte speculazioni. Credo che non lo sapremo fino a quando non arriveremo a Barcellona".

"Siamo soddisfatti dei progressi che abbiamo compiuto. Abbiamo fatto le cose in maniera diversa, tutti stanno lavorando bene insieme, quindi sembra che ci sia più fiducia. Sappiamo che questo sarà un anno importante per noi, perché dobbiamo mostrare dei progressi".

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL33

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL33

Photo by: Zak Mauger / LAT Images

Articolo successivo
I motori scaldano il Natale di Sky Sport: tanti speciali per rivivere F1 e MotoGP 2018

Articolo precedente

I motori scaldano il Natale di Sky Sport: tanti speciali per rivivere F1 e MotoGP 2018

Articolo successivo

Lauda, il sopravvissuto per la seconda volta nella vita si racconta ad Allievi

Lauda, il sopravvissuto per la seconda volta nella vita si racconta ad Allievi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team McLaren Acquista adesso
Autore Jonathan Noble