La Magneti Marelli investe in tecnologia

La Magneti Marelli investe in tecnologia

La Casa italiana studia per i Gp il Wi-Fi bidirezionale, l'ERS e l'iniezione diretta

La Magneti Marelli ha voluto ribadire in Cina qual è la sua portata nel mondo della Formula 1 e degli sport motoristici in genere. Il marchio di Corbetta fornisce gli iniettori a tutte le monoposto, oltre che il KERS e i sistemi di telemetria per alcuni top team. L'impegno non si limita ai Gp ma si estende a molte discipline del Motorsport sia a due che a quattro ruote: Magneti Marelli fornisce centraline e dispositivi di acquisizione dati del veicolo (Data Logger) nel WRC, centraline elettroniche di controllo motore, acquisizione dati e altri componenti in MotoGP e SBK, sistemi powertrain completi per GP2 e GP3 series, Data Logger per le categorie GT nel World Endurance Championship e nel WTCC, oltre che componenti per la IndyCar in USA. FORMULA 1 Come abbiamo già detto tutte le monoposto utilizzano iniettori realizzati su misura da Magneti Marelli Motorsport. Grazie a processi produttivi tecnologicamente avanzati e ad alta possibilità di personalizzazione, ogni singolo iniettore può essere tarato ed equilibrato in base alle esigenze dei motoristi, regolando il fascio di nebulizzazione per ottimizzare il rendimento della combustione. KERS Magneti Marelli continua anche in questa stagione a fornire il KERS a dei top team per i quali realizza componenti come il motogeneratore, l’inverter e il controllo elettronico delle batterie. TELEMETRIA Un altro contributo strategico riguarda i sistemi di telemetria, sempre più fondamentali in quanto monitorano e trasmettono in tempo reale tutti i parametri vitali e le performance della vettura (alcune migliaia contemporaneamente). Trasferendo i dati in diretta e gestendoli in maniera bi-direzionale fra macchina, box e addirittura centri di assistenza remoti, tali sistemi consentono ai tecnici di tenere sotto controllo il comportamento della vettura, di intervenire nel corso della gara e di analizzare a posteriori nei minimi dettagli la prestazione complessiva. POMPE E SENSORI Magneti Marelli può fornire anche bobine, pompe benzina, sensori e alternatori: tutti componenti basilari integrati in sistemi ad alte prestazioni che sono sottoposti a sollecitazioni elevatissime e devono assicurare performance di altissimo livello. ERS PER IL 2014 La Magneti Marelli sta già lavorando in chiave 2014 allo sviluppo e alla messa a punto dell'ERS: il nuovo sistema fornirà un boost al motore delle monoposto associando al recupero dell’energia cinetica della frenata anche il recupero dell’energia derivante dai gas di scarico, finalizzati entrambi ad alimentare motogeneratori elettrici collegati all’albero motore. Si innalza così la sfida tecnologica incominciata nel 2008 con il KERS e si aprono nuovi scenari per le soluzioni ibride nel motorsport, con risvolti importanti in termini di prestazioni, consumi ed efficienza dei propulsori. WI FI BIDIREZIONALE Magneti Marelli sta inoltre lavorando allo sviluppo di un sistema bi-direzionale WI-FI di trasmissione dati da veicolo a infrastruttura (es.: macchina-box) che rispetto all’attuale trasmissione via radio consente di scambiare più efficacemente un volume molto più ampio di dati e diverse tipologie di segnali. INIEZIONE DIRETTA Il 2014 rappresenterà una sfida anche per quanto riguarda i sistemi di alimentazione della Formula 1: Magneti Marelli Motorsport sta già testando iniettori e pompe per motori GDI con pressioni fino a 500 bar.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie