Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
26 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
98 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
105 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
115 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
150 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
178 giorni
02 set
Prossimo evento tra
185 giorni
09 set
Prossimo evento tra
192 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
206 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
220 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
277 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
286 giorni

La Formula 1 ricorda Moss sui social

Il mondo dalle Formula 1 ricorda Sir Stirling Moss attraverso i social.

condividi
commenti
La Formula 1 ricorda Moss sui social

Nel giorno di Pasqua, la Formula 1 piange la scomparsa di Stirling Moss, leggenda di questo sport rimasto alla storia come il pilota che ha vinto il maggior numero di gran premi senza aver conquistato il titolo mondiale. Dopo una lunga malattia, l’ex pilota inglese si è spento questa mattina e la famiglia della Formula 1 ha espresso il proprio cordoglio attraverso i canali di social di squadre e piloti.

Jean Todt, Presidente della FIA, si è espresso attraverso Twitter: “Giorno molto triste. Stirling Moss ci ha lasciati dopo una lunga battaglia. Era una vera leggenda del motorsport e lo rimarrà per sempre. I miei pensieri vanno a sua moglie Suzie, la sua famiglia, i suoi amici”.

 

Anche i top team hanno reso pubblici i propri pensieri. Questo il tweet di Mercedes: “Oggi il mondo dello sport perde non solo una vera icona e leggenda, ma anche un gentiluomo. Il Team e tutta la famiglia Mercedes Motorsport ha perso un caro amico. Sir Stirling, ci mancherai”.

 

Tra i britannici, anche McLaren twitta: “Tutti in McLaren piangono la scomparsa di una leggenda del nostro sport, Sir Stirling Moss. Un competitor prodigioso, un pilota di un talento supremo ed un immenso gentiluomo. Lascia un marchio indelebile nella storia del motorsport internazionale. Porgiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia”.

 

Non mancano parole di cordoglio anche da parte della Scuderia Ferrari: “RIP Sir Stirling. Una vera leggenda ed una persona magnifica. Per la Scuderia Ferrari è stato un avversario formidabile. I nostri pensieri vanno a sua moglie, la sua famiglia ed i suoi amici”.

 

Red Bull scrive: "Un vero pilota ed un'ispirazione per l'intera comunità del motorsport. Riposa in pace Sir Stirling Moss. La tua eredità vivrà sempre". 

 

Tra i team, anche Williams ricorda Moss: "Una vera icona del nostro sport. I nostri pensieri e condoglianze vanno alla sua famiglia ed amici. Riposa in pace, Sir Stirling Moss"

 

Tra i piloti invece, Lewis Hamilton ha scritto: “Oggi diciamo addio a Sir Stirling Moss, leggenda delle corse. Sicuramente mi mancheranno le nostre chiacchierate. Sono veramente grato di aver vissuto dei momenti speciali con te".

 

Gli fa eco il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, di poche parole.

 

Fa le sue condoglianze anche Charles Leclerc:

 

Anche George Russell ha twittato: “RIP Sir Stirling Moss. Ho avuto il piacere di incontrarlo solo un paio di volte, ma è stato abbastanza per capire come mai fosse così rispettato. I miei pensieri vanno alla sua famiglia”.

 

Anche il Circuito di Silverstone ha twittato: “È con profonda tristezza che dobbiamo riportare la morte di uno dei piloti più migliori della Gran Bretagna, Sir Stirling Moss OBE, che ci ha lasciati nelle prime ore di questa mattina all’età di 90 anni”.

 
Morbidelli: "Quello schiaffo che mi ha cambiato"

Articolo precedente

Morbidelli: "Quello schiaffo che mi ha cambiato"

Articolo successivo

Soluzioni vietate come il DAS: il buco nel muso Ferrari

Soluzioni vietate come il DAS: il buco nel muso Ferrari
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione Motorsport.com